I Parlamentari chiedono le cyclette in aula per mantenersi in forma

di Marco Mancini 1

Se il lavoro sedentario è pericoloso per la salute, è meglio tentare di fare un po’ di movimento in palestra. E siccome il lavoro del Parlamentare (almeno per chi ci va in Parlamento) è molto sedentario, ecco la proposta: installare delle pedaliere sotto le poltrone dell’aula di Montecitorio, in maniera tale da fare dell’attività fisica tra un intervento e l’altro.

Ad avere la geniale idea è stato un deputato del Pdl, Domenico Di Virgilio, che l’ha proposta in occasione dell’iniziativa “Cuori e Motori”, promossa dalla Società italiana di cardiologia e patrocinata dalla Camera dei Deputati. Sarebbe stato più saggio recarsi in palestra o avere uno stile di vita più sano (mangiare di meno e con migliore qualità, evitare alcool e droga, e tutti gli altri consigli che tutti conosciamo), ma quest’idea sarebbe davvero rivoluzionaria. In questo modo i Parlamentari in aula discuterebbero di più di fitness e meno delle leggi italiane. Dove andremo a finire…

[Fonte: adnkronos]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>