Fumo: un nuovo farmaco potrebbe aiutare a smettere

di Marco Mancini 4

Viene dalla Finlandia, ed è un nuovo farmaco (della serie sedicente miracolosa) che dovrebbe far smettere di fumare. Studiato presso l’Accademia finlandese che si occupa di dipendenze, questo medicinale dovrebbe rallentare il metabolismo della nicotina, in modo da far sentire ad un fumatore il sapore della sigaretta più a lungo, riducendo nel tempo la voglia di accendersene un’altra.

Lo studio è durato 4 anni e mira alla fase di metabolizzazione che avviene nel fegato. Il problema però è che, nonostante abbia dimostrato di ridurre la volontà di fumare, ha alcuni effetti collaterali che, al momento, non gli permetterebbero di ottenere il via libera per la commercializzazione. Per questo, secondo gli stessi scienziati scandinavi, c’è bisogno ancora di tempo per migliorarlo.

[Fonte: Medical News Today]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>