Ipotiroidismo e gravidanza: come tenere sotto controllo il TSH

di Cinzia Iannaccio 1

Richiesta di Consulto Medico
Novembre 2014: tiroidectomia totale per nodulo di 5cm.con presenza di microcarcinoma di 1mm. . Avevo scoperto di soffrire di ipotiroidismo a febbraio (tsh 36). Da marzo del 2015 il valore del tsh era sullo 0.5 e avevo ricevuto l’ok per riprovare a cercare una gravidanza. La scorsa settimana sono tornata a fare le analisi ma il tsh è tornato a 10, tireoglobulina è 0.5, T4 0.92 . Il mio endocrinologo ha aumentato di 0.25 l’eutirox (5 giorni prendo 125, 2 giorni 150) . Peso 63.5 e per fortuna il peso è sempre stato stabile. Vorrei capire perchè è tornato così alto? Che consigli per tenerlo in valori buoni per la gravidanza ? Grazie mille.

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema ipotiroidismo e ricerca gravidanza

 

 

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

 

Salve, nel corso della vita le richieste metaboliche possono variare e quindi la quantità di ormoni tiroidei necessarie per soddisfarle possono essere maggiori; per esempio stress, attività fisica, alimentazione, frequenti malattie come raffreddori o febbri, inteventi chirurgici possono essere condizioni in cui la richiesta aumenta; inoltre ci sono condizioni che riducono l’assorbimento dell’eutirox come gastriti, colon irritabile, assunzioni di altri farmaci altre patologie; oppure il corpo può essere intollerante a qualche eccipiente del farmaco riducendone così la sua efficacia; in gravidanza le richieste metaboliche sono maggiori tanto che per routine si aumenta del 30% il dosaggio di levotiroxina nel primo trimestre; inoltre il tsh tende ad aumentare in gravidanza giò fisiologicamente anche per altre influenze ormonali; più che tenere il peso costante e fare una dieta equilibrata cercando di eliminare soia e derivati e tutte le brassicacee, non può fare; inoltre deve escludere le condizioni suddette ed infine monitorare la situazione con dosaggi periodici

Cordiali saluti

 

 

Leggi anche:

Ipotiroidismo subclinico all’11°settimana di gravidanza: endocrinologo risponde

Ipotiroidismo e dosaggio eutirox in gravidanza e allattamento

 

 

 

Per porre altri quesiti ai nostri specialisti potete visitare la pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive” ed inviare la domanda attraverso il form specifico.

E’ doveroso da parte nostra ricordare e sottolineare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

Photo Credits | designer491 / Shutterstock.com

Commenti (1)

  1. Come spiegato qui a proposito del TSH in gravidanza, per le donne che erano già in terapia sostitutiva con levotiroxina, durante la gravidanza la dose va aumentata, solitamente del 30% nell’ipotiroidismo autoimmune e del 50% nelle persone con ipotiroidismo comparso dopo rimozione parziale o totale della tiroide (tiroidectomia parziale o totale).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>