Rughe, cicatrici e smagliature: ecco le proprietà dell’olio di rosa mosqueta

di Tippi 1

La rosa mosqueta, è un’alleata preziosa contro rughe, smagliature e cicatrici, grazie alle sue virtù addolcenti e rigeneranti. La rosa mosqueta, chiamata anche il fiore della giovinezza, è una pianta selvatica che cresce sulle Ande dell’America Meridionale, soprattutto in Cile, ma è conosciuta anche in Europa.

In particolare, l’olio di rosa mosqueta, apprezzato per le sue proprietà antiage, viene estratto dai semi, ed è ricco di acidi grassi essenziali polinsaturi, fondamentali per la rigenerazione delle membrane cellulari, e di vitamina A, un’amica della pelle, che svolge una funzione epitelioprotettiva e anti-invecchiamento.

Secondo una ricerca della Facoltà di Chimica e Farmacologia dell’Università di Concepción in Cile, l’olio si è rivelato particolarmente utile per attenuare i segni d’espressione e distendere la pelle del contorno occhi. Inoltre, diversi studi europei, hanno evidenziato anche un’azione antiossidante, antinfiammatoria e antiaggregante, ecco perché può essere impiegato con efficacia anche nel trattamento di cicatrici, scottature solari, psoriasi.

L’applicazione continua dell’olio di rosa mosqueta rivitalizza e tonifica la pelle, combattendo la perdita di elasticità e l’invecchiamento precoce. E’ ideale anche per idratare la pelle del corpo, eliminando i segni come smagliature e macchie, ma anche per ammorbidire la pelle delle mani. L’olio va applicato quotidianamente, almeno 2 volte al giorno, la mattina e la sera prima di coricarsi, massaggiando delicatamente con movimenti circolari. I risultati si vedono dopo solo 4/ 8 settimane di uso continuo.

L’olio di rosa mosqueta si trova sia puro, che sotto forma di svariati prodotti come spray, creme nutritive, ma anche latte corpo e peeling per il viso. La crema viso è indicata per le pelli secche, ma anche per quelle miste e normali. Si applica mattina e sera, dopo la pulizia con il latte detergente e tonico, su viso, collo e decolleteé.

Per un effetto maggiore, 1 o 2 volte a settimana, si può usare anche una maschera a base di rosa mosqueta, che si lascia in posa per 15-20 minuti e che dona alla pelle un aspetto vellutato e luminoso.

[Fonte: Riza.it]

Commenti (1)

  1. Ottimo articolo, sono favorevole e sicuramente sarò uno dei vostri lettori di fiducia! Il vostro sito mi è piaciuto molto e complimenti per tutto il lavoro che fate!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>