Verruche, i rimedi naturali più efficaci

di Tippi Commenta

Le verruche sono infezioni virali, sono causate, infatti, da virus della famiglia del papilloma virus umano (HPV), e si manifestano come piccole escrescenze dure. Possono comparire su mani, gomiti e ginocchia, ma anche sul viso e sulla pianta del piede. La medicina alternativa offre diversi rimedi naturali, vediamo insieme quelli più efficaci.

Verruche: tipologie

Le verruche si distinguono in:

  • Verruche comuni: si manifestano come escrescenze dure, dalla forma arrotondata e di colore grigiastro marroncino. Al tatto si presentano ruvide. Possono colpire le mani, soprattutto le dita, i gomiti e le ginocchia.
  • Verruche piane:  rispetto agli altri tipi di verruche presentano una superficie piatta e liscia. Sono grandi all’incirca quanto una capocchia spillo e possono essere di colore rosa, giallastro o marroncino. Di solito tendono a comparire sul viso, ma possono colpire anche le braccia, le mani o le ginocchia, tal volta anche a grappoli.
  • Verruche plantari: compaiono sulla pianta del piede e possono procurare un certo fastidio. L’impressione, infatti, è quella di camminare su una pietruzza.

A volte, inoltre, le verruche possono comparire anche nella zona genitale (condilomi acuminati).

Verruche: rimedi naturali

In genere, le verruche vengono trattate con metodi chimici, in modo particolare con l’azoto liquido, ma esistono anche diversi diversi rimedi naturali, quali:

  • Aloe Vera: occorre applicare il succo della pianta direttamente sulla verruca. In questo modo si accelera il processo di guarigione.
  • Tea Tree Oil: si applica l’olio essenziale di malaleuca direttamente sull’area interessata per 7-20 giorni.
  • Aceto di mele da sidro: si applica sulla verruca e si copre con bendaggi. Le proprietà acide del prodotto, infatti, favoriscono la scomparsa della verruca.
  • Aglio: si taglia uno spicchio d’aglio e si strofina direttamente sulla verruca almeno 2 volte al giorno.
  • Betulla: si prepara una bevanda con 2 cucchiaini di polvere di corteccia da mescolare nell’acqua bollente. Va bevuta 1 tazza al giorno, e può essere applicata anche sulla verruca, per almeno 10 minuti.

Photo Credits|ThinkStock