Camminare al freddo fa bene alla salute

di Ma.Ma. Commenta

Camminare al freddo fa bene alla salute al contrario di quanto invece si potrebbe pensare. Certo, occorre essere bene equipaggiati per tenere lontani i rischi della classica frescata, ma fare movimento fuori anche durante la stagione invernale è un toccasana per l’organismo.

geloni rimedi naturali

I benefici della luce e dell’aria sul nostro organismo ma anche sul nostro umore sono davvero molto preziosi, ecco perché una passeggiata al freddo non può fare altro che bene. A sottolinearlo è John Sharp, psichiatra specialista del disturbo affettivo stagionale (Sad) al Beth-Israel Deaconess Center di Boston che interpellato dai media  proprio in questi giorni di grande freddo negli Stati Uniti, ha detto:

La tendenza a restarsene al chiuso quando fa freddo è naturale ma non è una buona ricetta per sentirsi meglio. Troppa poca luce del sole produce stress, influisce sul benessere psico-fisico e ci rende più pessimisti e affaticati

Sarebbe la luce del sole, dunque, ad avere molti effetti benefici sull’organismo. Camminare al contempo mette in moto tutti i muscoli e migliora la resistenza fisica. Specialmente in inverno riveste un ruolo di primaria importanza lo stretching, utile a riscaldare la muscolatura prima dell’esercizio. Non sottovalutate mai l’importanza della fase di riscaldamento.

Ti potrebbe interessare anche:

Camminare sulla spiaggia in inverno, 4 benefici sulla salute

6 buoni motivi per camminare

Prevenzione del cancro al seno, camminare fa bene

Camminare tiene lontani i problemi renali

Camminare a piedi nudi, tutti i benefici

Photo | Thinkstock