Talloni spaccati e doloranti: cause e rimedi

di Filippo Coscetta Commenta

Il piede è un arto delicato e il tallone è sicuramente una parte importante che quando è screpolato, o peggio ancora ferito, condiziona notevolmente le nostre giornate. Screpolature, tagli, ragadi e duroni, oltre a essere antiestetici posso creare diversi problemi. Infatti, la parte posteriore del piede è la prima parte che viene sollecitata quando corriamo o camminiamo.

I talloni screpolati si manifestano con un’eccessiva secchezza della cute che molto spesso provoca tagli. Le cause sono diverse come ad esempio: troppa sudorazione (causata da alcuni tipi di calzature o da disturbi ormonali) anche la sabbia del mare o molto tempo in piscina possono far seccare la palle del piede eccessivamente che si indurisce diventando più scura. I rimedi per avere dei piedi in “piena forma non mancano, il più vecchio è la pietra pomice che va delicatamente strofinata sulla parte interessata. Così facendo si riesce a levigare la pelle e ridurne l’ispessimento evitando il probabile rischio di tagli. Bisogna però far attenzione a non esagerare, in quanto, un eccessivo uso della pietra pomice fa diventare la pelle del piede molto sottile che camminando provoca dolore. Un altro rimedio è quello di strofinare ogni sera la zona callosa con del succo di limone lasciando agire per circa mezz’ora, poi si risciacqua con acqua tiepida e si spalma della vasellina. Non va mai dimenticato però che, come spesso si sente dire, la cura migliore è la prevenzione e in questo caso le creme emollienti per i piedi posso essere di grande aiuto, soprattutto per chi, come gli atleti, sottopone il piede a forti abrasioni e attriti che molto spesso, a causa delle caratteristiche delle calzature (scarpini con suole rigide), posso causare duroni e poi dolorose vesciche. Non sono solo le donne quindi a doversi preoccupare di questi problemi ma anche gli uomini, soprattutto gli atleti che il più delle volte sono colpiti da una patologia più nota il piede d’atleta (un’infezione fungina). Un semplice fastidio alla pianta del piede o al tallone è in grado di far desistere ogni atleta da una buona prestazione sportiva. La cura del piede, per le donne e per gli uomini, dovrebbe rispondere a due esigenze: bellezza e perfetta funzionalità. Per questo motivo non bisogna mai dimenticare quei semplici consigli che possono prevenire fastidi e curare la bellezza dei nostri piedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>