Creme solari, quelle più economiche sono migliori?

di Tippi Commenta

I solari economici sono migliori delle creme di marca. A sostenerlo, è una ricerca comparativa di Consumer Reports, che ha preso in esame 22 prodotti di diverse fasce di prezzo, tra spray, creme e lozioni, con protezione dai raggi UVA e UVB. Chiaramente, non sempre il costo elevato è garanzia di qualità, ma è vero anche che difficilmente un buon prodotto ha un prezzo contenuto.

I ricercatori, tuttavia, analizzando i solari, sulla base del rapporto qualità/prezzo, hanno scoperto come i prodotti più economici abbiano un’azione di protezione maggiore rispetto ad altri, che spesso, nonostante il costo più elevato, peccano dal punto di vista della protezione dai raggi UVA, che sono di fatto i più pericolosi, poiché hanno lunghezze d’onda maggiori e penetrano più profondamente nei tessuti della pelle, mentre i raggi UVB, con lunghezze d’onda media, per quanto siano dannosi per la salute, vengono in parte assorbiti dall’atmosfera.

Gli esperti, hanno preso in considerazione anche l’odore del prodotto e la resa sulla pelle, elementi che, oltre al filtro, rivestono una certa importanza nella scelta di un solare. Spesso, infatti, si ha la tendenza a comprare prodotti con una profumazione gradevole e facile da spalmare, anche a costo di sacrificare il livello di protezione. Negli ultimi anni, infatti, si è diffusa l’abitudine di acquistare creme abbronzanti sprovviste di filtro solare, che promettono abbronzature in tempi record, a scapito della salute della pelle e della salute in generale.

La ricerca, inoltre, ha analizzato anche gli INCI (l’etichetta degli ingredienti) dei prodotti, riscontrando che molti solari contengono sostanze potenzialmente dannose non solo per la nostra pelle, ma anche per l’ambiente. Gli industriali del cosmetico, infatti, affermano che i prodotti chimici presenti nelle loro creme non vengono assorbiti all’interno del nostro organismo, ma gli studi dimostrano l’esatto contrario. Quando si sceglie un solare, perciò, è importante considerare più fattori, senza contare che la rete oggi fornisce non solo la possibilità di conoscere le opinioni di altri consumatori, ma anche di verificare la lista degli ingredienti sul Biodizionario.it.

Articoli correlati:

Creme solari tossiche per le cellule del colon
Autoabbronzanti e protezioni solari, consigli d’uso

Fonte: Consumer Reports

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>