Cosa prendere in gravidanza per la diarrea

di Ma.Ma. Commenta

La diarrea in gravidanza deve essere necessariamente curata con soli prodotti che siano in grado di proteggere il feto. Assolutamente da sconsigliare dunque il fai da te per tutte quelle donne incinte che si trovano a dover affrontare questo disturbo nei nove mesi con il pancione. Prima di affidarsi a medicinali e rimedi naturali è sempre bene ascoltare il parere di un medico che saprà indicarci la strada migliore da seguire. Vediamo in linea generale cosa poter prendere in gravidanza per la diarrea.

diarrea in gravidanza cosa prendere

Intanto occorre fare una premessa: soprattutto nei casi in cui la diarrea si presenti con una certa frequenza durante la gravidanza, è necessario seguire un esame colturale delle feci, in modo da escludere in toto la presenza di qualche infezione da Shighella, Listeria, Salmonella ed altri batteri o protozoi. Le soluzioni a cui affidarsi in gravidanza per curare la diarrea sono quelle con i minori rischi materno-fetali.

INFLUENZA INTESTINALE IN GRAVIDANZA, RISCHI E COSA MANGIARE

Cosa prendere in gravidanza per la diarrea

  • Adsorbenti intestinali, principalmente carbone attivo, diosmectide (silicato di alluminio e magnesio naturale) e caolino (silicato idrato di alluminio), che assorbono l’acqua a livello intestinale e di conseguenza compattano le feci. Non essendo assorbiti a livello gastrointestinale, non incidono sulla salute del bambino in grembo.
  • Loperamide, sulla cui eventuale dannosità in gravidanza sono stati condotti numerosi studi. Per le donne che assumono Loperamide in gravidanza nel primo trimestre non si registrano anomalie sul feto; nelle donne che si affidano a Loperamide nel secondo e terzo trimestre, però, si può registrare una riduzione del peso neonatale.
  • Probiotici che si possono usare durante la gravidanza senza particolari controindicazioni. Si tratta di organismi vivi che, somministrati in quantità adeguata, apportano un beneficio alla salute dell’ospite (FAO ed OMS). Rafforzano la flora batterica intestinale e sono un ottimo alleato per combattere la diarrea.

Foto | Thinkstock
Fonte | Aifa