Massaggi in spiaggia: arriva il divieto ufficiale

di Salvina 2


E’ divieto ufficiale per i massaggi estetici, terapeutici o semplicemente rilassanti praticati in spiaggia da massaggiatori più o meno improvvisati: infatti, seppure la prospettiva di farsi fare un bel massaggio in riva al mare possa talvolta apparire allettante, dietro a questa consuetudine largamente diffusa sui nostri litorali si nasconde più di una insidia per la nostra salute.

Anzitutto la totale inosservanza delle più elementari norme igieniche (lavare bene le mani fra un massaggio e l’altro, ad esempio), cui andrebbe ad aggiungersi la provenienza oscura degli oli da massaggio impiegati e la non provata competenza dei “massoterapeuti da spiaggia”. Queste le motivazioni del provvedimento, adottato lo scorso mercoledì da Francesca Martini, sottosegretario al Welfare con delega alla salute, che sarà valido per tutta la durata della stagione balneare.

Se da un lato quindi si intende tutelare la salute dei cittadini, dall’altro è in gioco anche la professionalità di chi opera nel settore, come afferma la stessa Martini, che chiede la collaborazione di sindaci e gestori degli stabilimenti balneari perchè l’ordinanza venga pienamente rispettata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>