Nodulo sospetto al seno, che fare? Oncologo risponde

di Cinzia Iannaccio 1

Nodulo al seno sospetto, che fare? Cosa significa? Ne parliamo con un oncologo nel nostro spazio dedicato ai consulti online.

Richiesta di Consulto Medico

“Egregio dottore, ho 50 anni e non sono ancora in menopausa. Ho trovato un nodulo al seno e mi sono spaventata. Il medico mi ha fatto fare sia la mammografia che l’eco. Di seguito le riporto il referto dell’eco. Il medico ha detto che devo fare altre analisi ed operarmi tra due mesi. Ma a me sembra che si tratti di un tumore e mi chiedo se due mesi siano troppi. Grazie. ECOGRAFIA MAMMARIA Seni parzialmente ghiandolari, a struttura disomogenea. Non segni di alterazione nodulari nei limiti risolutivi della metodica a dx. Nodulazione distorsiva ipoecogena, ipovascolarizzata, a margini irregolari, di 11×9 mm nel QSE, che peraltro appare eterogeneo per un’area più ampia. Non segni di ectasia duttale significativa. Non segni di linfadenomegalie ascellari di rilievo clinico a dx; almeno una linfadenopatia secondaria di 14x10mm in ascella sn. BI-RADS=U5″

 

Specializzazione Oncologia

Tipo di Problema nodulo sospetto al seno

La risposta è affidata al dottor Carlo Pastore oncologo e chemioterapista, responsabile della divisione di oncologia medica ed ipertermia oncologica presso la Casa di Cura Villa Salaria in Roma, membro dell’ESHO (European Society for Hyperthermic Oncology).

“Gentile Signora, rispondo non avendo modo di visionare le immagini e per quanto leggo nel referto. Per quanto leggo, si tratta di una condizione da valutare in senso chirurgico. Non so quali altri accertamenti siano stati richiesti dai Colleghi ma ritengo che la prima cosa da fare sia un videat chirurgico, in tempi ragionevoli. Cari saluti ed un grande in bocca al lupo per tutto. Dr. Carlo Pastore, oncologo – www.ipertermiaitalia.it.”

Per altri quesiti potete visitare la nostra pagina “Chiedi all’esperto, Consulti online su Medicinalive”.

 

E’ doveroso ricordare che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>