8 consigli contro il dolore alla spalla (FOTO)

di Ivan Zilla Commenta

Ricorrente o acuto che sia, il dolore alla spalla è un disturbo diffuso tra i pazienti di ogni età. Le cause sono molteplici e non sempre facili da identificare: è prerogativa del medico effettuare un’indagine approfondita e quindi una diagnosi corretta. Escludendo le malattie degenerative o sistemiche, è possibile prevenire e alleviare i dolori alla spalla in modo efficace mettendo in pratica alcuni pratici consigli. Oggi ve ne proponiamo 8.

1)Evitare la ginnastica non adeguata

Lo sport fa bene, praticarlo costantemente aiuta a mantenersi in forma e in salute. In caso di dolore alle spalle ricorrente, però, è bene evitare di praticare alcune attività che potrebbero peggiorare la situazione. In tal senso, può essere opportuno escludere il sollevamento pesi con gli arti superiori, soprattutto quello su panca e gli sport che impongono movimenti bruschi degli arti come il tennis, il basket e la pallavolo.

2)Attenzione ai movimenti bruschi e alle posizioni sbagliate

Chi è soggetto a dolore alla spalla ricorrente, dovrebbe evitare di assumere atteggiamenti posturali scorretti e di compiere movimenti che possano causare o aggravare il malessere. In particolare, dovrebbero essere evitati:

  • Allungamenti eccessivi del braccio
  • Movimenti del braccio troppo rapidi
  • Lancio di oggetti pesanti
  • Elevare in modo eccessivo l’arto superiore
  • Reggere o trasportare pesi eccessivi
  • Dormire sul fianco esercitando pressione sulla spalla

3)Riposare

Far riposare la spalla per qualche minuto non appena si avverte dolore. Se il lavoro non consente di concedersi pause prolungate, cercare di alternare momenti di attività con momenti di riposo. In questo modo si limiteranno i danni.

4) Terapia caldo/freddo

Nella fase acuta del dolore alla spalla, bagnare la parta interessata con acqua calda alternata ad acqua fredda favorisce la circolazione riducendo il dolore nel breve periodo. E’ inoltre possibile applicare impacchi di ghiaccio nel caso in cui il dolore sia accompagnato da gonfiore.

5)Salute mentale

Lo yoga e la meditazione possono aiutare a rilassarsi, ma anche semplicemente avere un atteggiamento positivo, trascorrere del tempo con amici o con la famiglia può avere conseguenze positive a livello fisico e aiutare a “dimenticarsi” del dolore. Provare per credere.

6)Esercizi mirati

Quando il dolore alla spalla è cronico, è possibile collaborare con un fisioterapista per creare un programma di esercizi personalizzato. Gli esercizi consentono di migliorare la flessibilità e ridurre l’affaticamento: rappresentano dunque un’utile strumento di prevenzione del dolore.

7)Rimedi naturali

La natura ci offre alcuni rimedi che possono rivelarsi particolarmente efficaci per prevenire ed alleviare il dolore alla spalla, nel breve e nel lungo periodo. Tra questi i più utilizzati sono:

  • Artiglio del diavolo: disponibile in erboristeria in forma di ungento, olio essenzione o pomata. Per far passare il dolore, basta spalmarlo sulla parte interessata con un massaggio rotatorio senza praticare una pressione eccessiva. Escludendo il caso in cui sia in corso un’infiammazione, è possibile potenziare gli effetti dell’artiglio del diavolo applicando anche un panno caldo sulla spalla fino a quando non si sarà raffreddato.
  • Argilla verde ventilata: da mischiare con un po’ d’acqua fino ad ottenere una consistenza fangosa. Spalmare il preparato ottenuto sulla spalla e lasciare asciugare. Anche in questo caso, se non è presente infiammazione, si può ottenere ulteriore beneficio applicando un panno caldo per qualche minuto.
  • Arnica montana in soluzione al 10-20% da applicare direttamente sulla spalla. Alternative a questo preparato sono il sambuco, la boswellia e il salice bianco.

8)Farmaci

La terapia farmacologica non è sempre necessaria e dovrebbe rappresentare “l’ultima spiaggia”. Se i metodi naturali non sortiscono effetti è possibile risolvere con antidolorifici da banco (come l’aspirina), antinfiammatori, icorticosteroidi, iodulatori del dolore e sonniferi. Prima di ricorrere ai farmaci, si consiglia di consultare un medico.

Potrebbero interessarti:
Dolore alla spalla, tutte le cause e i rimedi
Tendinite spalla, polso, piede: cause e cure

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>