Ernia del disco ed aderenze: consulti online

di Cinzia Iannaccio 1

L’ernia del disco può inficiare in modo estremamente negativo la qualità della vita di chi ne è afflitto. L‘intervento chirurgico è spesso l’unica soluzione. Ma le ernie possono tornare e le complicanze, seppur ormai rare rispetto al passato possono verificarsi. E’ l’argomento del nostro quotidiano Consulto Online, a cui risponde l’ortopedico professor Francesco Bizzarri.

 

Richiesta di Consulto Medico

“Salve dottore perdoni la poca precisione adottata dalla terminologia ma sono poco informata sul problema . Mia suocera ha subito 10 anni fa un intervento rimuovendo delle ernie e gli sono state applicate delle protesi. A distanza di tempo il problema si è ripresentato e il 24 dicembre 2012 è stata nuovamente rioperata con rimozione di altre ernie e delle protesi. Dopo 4 mesi circa ha subito un nuovo intervento che ha comportato la rimozione delle aderenze e l’applicazione di una placchetta che potesse isolare il nervo sciatico dalla ferita. E’ stata spostata in un centro riabilitativo dove ha svolto un intensa fisioterapia per diversi mesi (è uscita dal centro l’8 agosto2013) . Oggi la situazione è precipitata: accusa forti dolori alla sciatica, assume diversi calmanti e cortisone, passa le giornate a letto perché non riesce a stare in piedi e ha bisogno di continua assistenza . Abbiamo consultato diversi specialisti (in Puglia) cambiato diverse cure (sembra si sia ripresentato il problema delle aderenze) …siamo disperati da un anno persiste questa situazione che getta tutti nello sconforto . Non sappiamo più cosa fare!!!! la ringrazio anticipatamente per l’attenzione.”

Specializzazione: Ortopedia e Medicina dello Sport

Tipo di Problema:  ernia al disco e aderenze

Risponde il professor Francesco Bizzarri, specialista in ortopedia e traumatologia, medico dello sport, dipendente dell’Università di L’Aquila e presidente nazionale della Società Italiana di Ginnastica Medica

 

“Dovrei vedere delle Radiografie per capire meglio la problematica…quando dice protesi a cosa si riferisce?? Se Galatina per Voi non è lontana cercate il dott . A Aloisi il primario ortopedico professionista eccellente….”

Per contatti diretti con il professor Francesco Bizzarri è possibile chiamare il numero : 338/5665050; se avete altre domande da porre a lui o altri specialisti, visitate la pagina “Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”.

 

E’ nostro dovere ricordare che non si effettuano diagnosi online e non si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>