Cancro al seno, prevenzione passa per attività fisica

di Valentina Cervelli Commenta

La prevenzione del cancro al seno passa anche per una moderata attività fisica. La conferma ci arriva direttamente da uno studio recentemente pubblicato sulla rivista di settore Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention che ne dimostra ancora una volta l’efficacia.

Ottobre, lo ricordiamo, è il mese dedicato alla prevenzione del cancro al seno e scoprire che a seconda della attività fisica svolta l’organismo delle donne sia maggiormente protetto da questa malattia è davvero un’ottima notizia. Secondo gli scienziati dell’American Cancer Society, coordinati dalla prof.ssa Alpa Patel il rischio di sviluppare la patologia si riduce di una percentuale variabile tra il 25% ed il 14%. Per giungere a questi risultati i ricercatori hanno analizzato un ampio numero di dati relativi a ben 73.615 donne in post-menopausa reclutate tra il 1992 e il 1993 per il Cancer Prevention Study II Nutrition Cohort, uno studio prospettico sull’incidenza del cancro.

Ogni volontaria era stata sottoposta ad un questionario nel quale descriveva il proprio stile di vita ed il tempo passato ad eseguire le seguenti attività fisiche: jogging, nuoto, tennis, andare in bicicletta, aerobica ed esercizi correlati, e passeggiate. Allo stesso tempo si richiedeva di conteggiate quanto tempo giornalmente ognuna di essere passasse in uno stato di sedentarietà. Basandosi sulle informazioni raccolte gli scienziati hanno calcolato l’equivalente metabolico di ognuna, ovvero il rapporto tra l’energia spesa durante una specifica attività ed il tasso metabolico a riposo.

Commenta la ricercatrice:

Abbiamo esaminato se l’attività fisica ricreativa, in particolare a piedi, è stata associata con un inferiore rischio di cancro al seno. Dato che oltre il 60 per cento delle donne ha segnalato di compiere camminate a piedi ogni giorno, la promozione del camminare come una sana attività di tempo libero potrebbe essere una strategia efficace per aumentare l’attività fisica tra le donne in post-menopausa.

E’ stata una piacevole sorpresa per gli esperti ottenere una tale conferma. Basterebbe infatti un’ora al giorno di camminata per prevenire lo sviluppo del cancro al seno. Pronte per fare una passeggiata?

Fonte | CEBP

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>