Papillomavirus, colpisce anche l’uomo

di Valentina Cervelli 4

È sbagliato pensare che il contagio da papillomavirus (HPV) colpisca solo la donna. Sebbene nella stessa possa portare alla comparsa del cancro del collo dell’utero, questa particolare patologia colpisce anche l’uomo. Non solo, rappresenta una delle infezioni genitali più frequenti.

Come può un uomo riconoscere di essere affetto da papillomavirus? In realtà è molto semplice, basta vedere se la pelle attorno al pene e nei pressi dell’ano presenti delle escoriazioni comunemente chiamate condilomi o “verruche ano-genitali”. Si tratta di piccole escrescenze carnose di consistenza variabile e dal colore rosato-bruno.

L’uomo può essere portatore inconsapevole del virus: quest’ultimo infatti può essere asintomatico e non dare segno della sua presenza. Analogamente a ciò che succede alle donne, alcune tipologie di papillomavirus possono essere più o meno dannose per l’organismo al punto di portare, se infettate e in presenza di deficit immunitari, alla formazione di neoplasie.

Come accade per le donne e il virus si diffonde soprattutto attraverso rapporti sessuali non protetti: sebbene il tumore del pene, il tumore dell’ano, od i tumori oro-faringei da papilloma non siano molto diffusi, l’HPV può rivelarsi pericoloso in altri modi: può rappresentare causa di infertilità. Ottenere una diagnosi precoce,  in questo caso,  non è “giusto” solo per l’uomo ma anche soprattutto della donna, per la quale il partner maschile infettato rappresenta uno dei rischi maggiori di sviluppo del carcinoma della cervice uterina. Per questo motivo e per preservarsi da tutte le altre malattie veneree sarebbe sempre bene utilizzare il preservativo ed avere dei rapporti protetti.

Per ottenere una diagnosi esatta è necessario che l’uomo che sospetta di aver contratto il virus si rechi da un andrologo o da un dermatologo specializzato in grado di portare avanti un’accurata visita medica, comprensiva di peniscopia e tampone ureterale per la ricerca del virus in laboratorio. Se la malattia appare evidente e la condilomatosi diffusa è importante ricorrere alla laserterapia, alla rimozione chirurgica, od alla crioterapia per eliminare le verruche.

Articoli Correlati:

Papillomavirus: vaccino funziona anche per gli uomini

Papillomavirus: Catherine Zeta-Jones positiva al test

Hpv: vaccinazione gratuita in Toscana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>