La risata è contagiosa per la salute

di Redazione 2

Ridere è la migliore medicina. Proprio così. La risata è una delle azioni più efficaci per guarire. Studi medici dimostrano che le risate abbassano la pressione sanguigna, aumentano le prestazioni del cuore e dei polmoni, diminuiscono lo stress, mantengono tonici gli addominali e i muscoli del viso, stimolano il sistema immunitario, e aumentano anche la produzione di antivirali naturali che uccidono le cellule tumorali. Oltre a tutto questo, è gratuito, non ha effetti collaterali, e fa sentire bene!

Le risate, come altre azioni ritmiche, rilasciano endorfine, che agiscono nel nostro cervello espandendo la sensazione di benessere e buonumore. Pensate all’ultima volta che avere riso di gusto. Ricordate alla fine come vi siete sentiti subito meglio, rilassati, con il torace più leggero, come se vi avessero letteralmente tolto un peso dalle spalle?
Anche nelle persone che assistono ammalati gravi la risata ha un ruolo importante, sostiene e aiuta a sconfiggere i pensieri negativi, stemperando la tensione. Anche se può sembrare pressocchè impossibile riuscire a ridere in certe situazioni, una risata, ricordate, non fa mai male, ma incoraggia a proseguire in situazioni difficili senza buttarsi giù.

Ovviamente, non dovremmo mai ridere di un’altra persona, ma ridere con gli altri può rafforzare i legami, rendere complici. Se ci sono troppe poche occasioni per ridere durante il giorno, allora è essenziale crearsele, non prendendosi mai troppo sul serio, i musi lunghi non ci aiutano a stare meglio e l’eccessiva serietà non significa necessariamente che riusciremo a rendere meglio sul lavoro rispetto a chi si concede una risata liberatoria. Per ridere, può servire ricordare aneddoti divertenti, scherzi o riportare alla mente situazioni ridicole e buffe che ci hanno visto coinvolti.

Ricordate sempre che ridere guarisce l’anima e rinfranca la mente stanca. Ed è, a tutti gli effetti, una tra le migliori e più efficaci medicine.

[Fonte: Wellhealthy.blogspot.com]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>