Depressione in gravidanza, fa male anche al bambino

di Marco Mancini 1

I bambini nati da madri depresse durante la gravidanza hanno più alti livelli di ormoni dello stress, diminuzione del tono muscolare e altre differenze neurologiche e comportamentali scoperte in un nuovo studio americano.

Le due possibilità sono che [i bambini] siano sia più sensibili allo stress e rispondono più energicamente ad esso, o che siano meno in grado di arrestare la loro risposta allo stress

ha sintetizzato la ricercatrice Dr.ssa Delia M. Vazquez, docente di psichiatria e pediatria presso l’Università del Michigan School of Medicine. Lei e i suoi colleghi hanno esaminato l’associazione tra la depressione nelle donne in gravidanza e lo sviluppo del sistema neuroendocrino nei bambini, quello che controlla la risposta allo stress del corpo, ma anche l’umore e le emozioni.

Lo studio ha incluso 154 donne incinte, di età superiore ai 20 anni, i cui sintomi depressivi sono stati valutati alle settimane 28, 32 e 37 di gravidanza e di nuovo quando hanno dato alla luce il loro bambino. I campioni del sangue del cordone ombelicale sono stati prelevati al momento della nascita per misurare i livelli dell’ormone dello stress. A due settimane, i bambini sono stati sottoposti a test neurocomportamentali per valutare la loro capacità motorie e le risposte agli stimoli e sollecitazioni. I risultati appaiono sulla rivista Infant Behavior and Development.

E’ difficile dire in che misura tali differenze (nei neonati nati da madri con depressione) sono buoni o cattivi, o l’impatto che potrebbero avere su un periodo di tempo più lungo. Stiamo iniziando a vedere queste differenze come parte di un insieme di dati che possono essere indicatori di rischio. Questi a loro volta identificano le donne che hanno bisogno di attenzione durante la gravidanza o le coppie madre/bambino che potrebbero beneficiare dei programmi postpartum noti per sostenere un sano sviluppo infantile

ha spiegato l’autrice Dr.ssa Sheila Marcus, direttore clinico della sezione di psichiatria adolescenziale dell’U-M’s Child Hospital. Fino a una donna su cinque ha esperienza di depressione durante la gravidanza e depressione post-partum. Si tratta di una complicanza comune, e per questo ricercatori invitano le donne incinte che mostrano sintomi di depressione a contattare un terapeuta.

[Fonte: Health24]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>