Artrite reumatoide, la prevenzione passa dal pesce

di Valentina Cervelli Commenta

L’artrite reumatoide è una malattia autoimmune della quale non conosciamo ancora le origini. E per la quale non abbiamo una cura efficace. Come sempre in questi casi la prevenzione diventa la maggiore terapia e sembra che un aiuto valido in questo caso possiamo averlo grazie al pesce azzurro.

Dobbiamo ricordare che questa patologia apporta una infiammazione di tip cronico a carico di muscoli, tendini ed articolazioni. E’ una malattia sistemica ed è invalidante a tal punto di portare le persone colpite, nei casi più gravi ad avere addirittura problemi di deambulazione, in aggiunta ai continui dolori e gonfiori delle parti interessate. Le donne sono le più colpite, specialmente quelle tra i 40 anni e i 60. Tornando alla prevenzione della malattia, i ricercatori del Karolinska Institutet hanno rivelato come mangiare almeno una porzione di pesce azzurro come salmone, sgombro ed alici possa essere di aiuto nel prevenire il manifestarsi dell’artrite reumatoide. Lo studio condotto dagli scienziati, tra i quali figurano anche nomi come quelli di Daniela Di Giuseppe, Alice Wallin, Matteo Bottai, Johan Askling e Alicja Wolk, conferma ciò che anche precedenti ricerche hanno evidenziato. Gli acidi grassi omega 3 sono efficaci nel prevenire il manifestarsi di infiammazioni, dando un cospicuo aiuto al sistema immunitario.

Secondo i ricercatori consumando almeno una porzione a settimana di pesce contenente questi acidi grassi essenziali, si potrebbe arrivare addirittura a dimezzare il rischio di sviluppare l’artrite reumatoide. Per convalidare la loro tesi, gli esperti hanno analizzato gli effetti degli omega 3 su oltre 32 mila donne svedesi, seguite per un periodo di follow up di circa 10 anni. In coloro che seguivano una dieta contenente pesce il rischio è calato di un terzo, arrivando al 50% in coloro che consumavano pesce azzurro.

Non solo si tratta di una conferma del fatto che gli omega 3 possano prevenire questa malattia, ma anche che il ruolo degli stessi sia primario per comprendere le cause dello sviluppo dell’artrite reumatoide.

Fonte | ARD

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>