6 cause dell’infertilità maschile

di Valentina Cervelli 0

Vediamo insieme 6 cause dell’infertilità maschile. Sotto questo termine possiamo raggruppare diversi problemi dell’apparto riproduttivo dell’uomo. Scopriamo cosa causa questi stati controproducenti per la procreazione.

1. Radiazioni provenienti da dispositivi elettronici

Le radiazioni ed il calore proveniente dai dispositivi elettronici possono compromettere la produzione di spermatozoi maschile, sia nella loro quantità che nella loro composizione genetica. In particolare l’essere sottoposti a campi magnetici può portare i testicoli a dare vita a gameti di bassa qualità.

2. Indumenti troppo stretti

Se si indossando degli indumenti troppo stretti sono i testicoli a risentirne e di conseguenza la loro produzione di cellule sessuali. Per tale motivo è consigliato indossare degli indumenti che non comprimano le parti intime.

3. Sperma troppo denso

Lo sperma passa allo stato liquido entro i 30 minuti circa dall’eiaculazione: se rimane viscoso, gli spermatozoi non possono “oltrepassarlo” per fecondare l’uovo.

4. Esposizione a ftalati

L’esposizione a materiale inquinante, seppur involontaria, si rivela spesso avere conseguenze più di quanto si creda. E questo vale anche per il liquido seminale e i ftalati. Essi sono in molti casi riscontrabili in materiale plastico che viene utilizzato tutti i giorni, tra il quale figurano ad esempio le bottiglie contenente acqua ed altre bibite. Quando questi contenitori vengono esposti a particolari temperature possono rilasciare sostanze nei liquidi.

5. Varicocele

Il varicocele è una delle maggiori cause di infertilità maschile. Al contempo, fortunatamente, è una delle più semplici da curare: basta sottoporsi ad un intervento chirurgico in grado di eliminare il problema e far si che la temperatura testicolare torni normale. La”vena varicosa” in quella zona del corpo umano maschile porta infatti tale problema.

6. Infezioni

Infezioni testicolari non curate e malattie sessualmente trasmissibili influiscono sulla qualità dello sperma e degli spermatozoi prodotti. E’ bene sottoporsi in generale a controlli frequenti che possano diagnosticare velocemente queste patologie se presenti per non mettere a repentaglio la salute sessuale maschile.

Photo Credits | Image Point Fr / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>