Dopo la pillola blu, arriva quella gialla: addio impotenza in pochi secondi con il Cialis One a day

di Paola 2

Dopo la pillola blu, il viagra cambia colore e diventa giallo. Ha già fatto il suo esordio in Inghilterra il magico antidoto contro l’impotenza che agisce istantaneamente. Si chiama Cialis One a Day e funziona esattamente come il suo “antenato”, ma presenta una sostanziale novità: non deve essere assunto mezz’ora prima di un rapporto sessuale, può bensì essere ingerito anche immediatamente prima di fare l’amore perchè agisce in pochi secondi provocando un’erezione istantanea. Un miracolo, insomma.

Dopo il Cialis, la casa farmaceutica Eli Lilly si è inventata questa variante della pillola gialla, che già promette un enorme successo. Tutto perchè permette di lasciarsi andare alla passione dei sensi senza programmare in anticipo di fare sesso. In effetti, a prendere mezzora prima il viagra i rischi c’erano: e se la donna si fosse improvvisamente tirata indietro? Un imprevisto? Un appuntamento che si era dimenticata?

Povero uomo, che rimaneva lì, tutto intossicato dalla magica pillola blu. E invece con la Cialis One a Day anche un’avventura intrigrante dell’ultimo minuto può essere finalmente alla portata di chi ha problemi di erezione. Ma c’è di più. La pillola gialla in Inghilterra è gratis, in quanto coperta dal Sistema Sanitario Nazionale. Beh, mica per tutti però. Solo per i pazienti che soffrono di alcune patologie: diabete, sclerosi multipla, cancro alla prostata, morbo di Parkinson. E ovviamente che soffrano anche di impotenza. Per tutti gli altri, quelli colpiti da impotenza leggera o temporanea, a causa ad esempio di stress, ipertensione, o traumi, la confezione da 28 pasticche avrà un costo che si aggira intorno alle 55 sterline.

Sarà sempre necessaria la prescrizione medica per ottenere la pillola gialla, e non bisognerà approfittarne: massimo una al giorno. Effetti collaterali? A quanto pare solo due: al momento in alcuni pazienti si sono verificati mal di testa e mal di stomaco, ma scommettiamo che li sopporteranno ben volontieri?

[Fonte: romagnaoggi.it]

Commenti (2)

  1. ma funziona davvero…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>