Congelamento ovuli, quanto costa e procedura

di Valentina Cervelli Commenta

Quando costa e come funziona la procedura di congelamento ovuli? Si può avere la necessità, per via di una patologia, trattamenti medici da eseguire (come la chemioterapia, N.d.R) o per un desiderio specifico, di mettere da parte degli ovuli per diventare mamma. Scopriamone insieme un po’ di più.

Costo del congelamento degli ovuli

Quanto costa congelare gli ovuli? Prima di tutto va compreso che per quanto molti centri siano in grado di eseguire la procedura di aspirazione non sono poi molti, sul territorio italiano, quelli che consentono una conservazione su lungo periodo. Generalmente  il prezzo di quest’ultima comprende anche l’aspirazione e si attesta a seconda dei centri sui 1500-2500 euro di media per i primi 5 anni, dopodiché il costo annuale della conservazione scende a 250 euro.

Procedura congelamento ovuli

La procedura di congelamento degli ovuli consta in diverse fasi. La prima è dedicata alla visita iniziale presso il centro scelto, nel corso della quale verranno fatti tutti i controlli medici necessari per comprendere se l’aspirazione sia possibile e verranno spiegate nel dettaglio le fasi per iniziare il trattamento ed inizierà la stimolazione. Dopodiché si passa all’esecuzione di alcune analisi che gli specialisti riterranno opportune: esse possono essere eseguite dovunque. Ci vorranno circa 10-15 giorni dalla stimolazione dell’ovulazione per eseguire l’aspirazione follicolare. Il risultato al quale solitamente si punta è quello della raccolta di 9 ovuli che verranno quindi vitrificati e crioconservati.

Il fastidio per la donna sarà pari a quello di una normale sedazione. La donna sarà comunque seguita in ogni momento da specialisti che si occuperanno di lei in ogni fase, rispondendo alle domande che avrà sulla procedure. Solitamente si punta a tenere sotto osservazione la paziente per due ore in modo tale da verificare le sue condizioni di salute generale per poi consentirle di tornare a casa e riprendere la sua vita normalmente.

Potrebbero interessarti

Photo credit | Pixabay