Sesso “vegano” con i profilattici senza lattice

di Valentina Cervelli 0

Le persone che abbracciano la filosofia vegana spesso si trovano a dover combattere per assecondare la loro volontà non solo in campo medico, ma anche in altre sfere della propria vita, come quella della sessualità. Vi state chiedendo come? E’ presto detto: con i preservativi ed i loro componenti derivati dagli animali. Problema risolvibile attraverso i profilattici vegani.

Il concetto, nonostante l’uso da tempo in auge, sembra ancora una novità. I preservativi vegani, al contrario, sono ormai una realtà consolidata per i vegani che rinunciando nella loro alimentazione alla presenza di materia di origine animale o derivanti dalla stessa, hanno deciso di applicare lo stesso modus operandi anche nei confronti del sesso. Ogni coadiuvante sessuale, lubrificante, addirittura i sex toys vengono scelti in base all’assenza di derivati animali. I preservativi senza lattice, e quindi senza caseina ne sono la migliore espressione.

Come rendersi conto se il preservativo vegano lo sia effettivamente? Purtroppo mancano delle linee guida o una regolamentazione precisa nel settore e quasi sempre vi è la necessità di adeguarsi alle informazioni che le case produttrici decidono di condividere. Va detto che a causa dell’allergia al lattice sono molte le alternative che le stesse mettono in vendita prive di componenti di origine animale, e questo rappresenta già un gran successo per coloro che abbracciano lo stile di vita vegano.

Noi italiani siamo in qualche modo avvantaggiati rispetto ai nostri amici americani e canadesi. I produttori europei infatti,  al posto della caseina, anche nella produzione dei comuni preservativi in lattice, spesso utilizzano  la polvere di cacao, rendendo l’intero processo vegetariano, in un certo senso. Eliminando, comunque, il problema dell’utilizzo di prodotti derivati dal latte alla base. Se avete dubbi rispetto alla marca di preservativo che volete acquistare, non fatevi problemi, e chiedete informazioni alla società produttrice: quasi tutte le migliori marche hanno tra i loro prodotti dei condom considerabili vegani.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>