Donna corre la maratona e…partorisce

di Marco Mancini 0

Può sembrare una leggenda metropolitana, ed invece è successo davvero: una donna incinta ha partecipato ad una maratona e, dopo il traguardo, ha cominciato ad avere le doglie. La protagonista di questa strana storia si chiama Amber Miller, ha 27 anni ed è di Chicago, città in cui la maratona è considerata una sorta di sport “sacro”.

Nonostante le 39 settimane di gravidanza, Amber ha deciso ugualmente di prendere parte alla Chicago Marathon di domenica scorsa, anche perché i medici che l’hanno seguita durante la preparazione non hanno sollevato obiezioni. Le hanno solo consigliato di non sforzarsi troppo, ed infatti parte della gara l’ha percorsa camminando. La donna infatti si era allenata per anni per affrontare questa competizione, e di certo un “particolare” come un bimbo in grembo non poteva fermarla.

Fatto sta che, dopo aver percorso i circa 40 km, la donna ha cominciato a sentire le contrazioni, e così suo marito, che la seguiva passo per passo, l’ha portata al DuPage Central Hospital, dove ha partorito il suo secondogenito June, un bel bambino sano, come la sua mamma che non ha subìto il minimo contraccolpo dallo stress fisico che si è auto-inflitta.

Il portavoce dell’ospedale ha poi spiegato ai cronisti increduli che correre una maratona incinte non è una cosa impossibile, ed è già capitata ad altre persone in passato. L’eccezionalità della vicenda sta nel fatto che nessuna donna si era mai cimentata in questa follia a 39 settimane.

Appena uscita dall’ospedale, la Miller ha parlato al mondo del web tramite un videomessaggio sul sito dell’emittente ABCNews, in cui ha spiegato la sua scelta. In breve, lei pensava di correre fino alla metà della maratona, sapendo che, nelle sue condizioni, non sarebbe stata in grado di terminarla. Ed invece ce l’ha fatta, seppur raggiungendo il traguardo camminando lentamente. Di certo apprezziamo il tentativo, ma non vi invitiamo ad imitarlo.

Esercizi durante la gravidanza, ecco i vantaggi
Ginnastica in gravidanza: chi ha detto che non si può?
Pilates in gravidanza: gli esercizi pre e post parto

[Fonte: Health24]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>