Esercizi di kegel, influenzano i rapporti sessuali?

di Tippi 2

Gli esercizi Kegel, che prendono il nome dal suo stesso ideatore, il dr Arnold Kegel, vengono consigliati già da diverso tempo per rafforzare, attraverso delle semplici contrazioni volontarie, i muscoli del pavimento pelvico ed evitare l’incontinenza urinaria. Tali esercizi, migliorando la tonicità vaginale, aumentano le prestazioni e la durata media dei rapporti sessuali. Tuttavia, secondo uno studio brasiliano, gli esercizi Kegel non possono in alcun modo influenzare le performance sessuali.

Il team di studiosi, ha misurato i muscoli pelvici di 32 donne, che hanno partecipato volontariamente al test, prima e dopo essersi sottoposte ad un regime di esercizi idonei a migliorare il tono muscolare pubococcigeo (gruppo di anelli muscolari attorno all’uretra, alla vagina e all’ano). Gli esercizi venivano svolti 2 volte a settimana, per 3 mesi sotto la guida di personale esperto, e 3 volte a settimana da sole, a casa propria. Quasi la metà delle donne, al termine dell’esperimento, hanno asserito di sentirsi meglio e di non soffrire più d’ansia, ma di non aver trovato alcun miglioramento della funzione sessuale.

Alcuni studiosi non sono rimasti affatto sorpresi dai risultati ottenuti. Come ha spiegato il dottor Leah Millheiser, direttore del Programma Femminile Sexual Medicine della Stanford University School of Medicine:

La disfunzione sessuale è davvero multiforme nelle donne: è psicologico, è fisiologico, include fattori relazionali. Una donna può avere una vagina perfettamente funzionante, ma una vita sessuale terribile a causa di altri problemi. Inoltre, la lubrificazione, l’eccitazione e la risposta sessuale non dipendono solo dallo stato mentale, ma anche da alcuni fattori ormonali. Nessuna di queste donne stava ricevendo terapia ormonale vaginale o sistemica.

Millheiser ha sottolineato anche l’assenza, nello studio, di un gruppo di controllo, ad esempio attraverso interviste ad altre donne che non avevano fatto gli esercizi Kegel. Dal suo punto di vista, tali esercizi sono utili soprattutto per le donne che soffrono di lassità vaginale.

Commenti (2)

  1. Bell’articolo! Io ho problemi di rilassamento soprattutto dopo l’ultimo (il secondo) parto. Devo dire che dopo mesi non mi sono ancora rassegnata alla mia nuova situazione. Ho provato gli esercizi di Kegel, ma senza nessun risultato. Nel frattempo però mi sono documentata molto su internet e ho letto alcune cose su questa terapia laser che si chiama MonnaLisa Touch. Sembra che le pazienti siano tutte molto contente, ma sto continuando a cercare pareri…così mi faccio le idee chiare prima di parlare con il ginecologo!

    1. Se posso ti dico io un paio di cose anche se non l’ho ancora provato personalmente (a breve avrò la mia prima seduta però!). Mi sono decisa dopo che mia zia me ne ha parlato, lei lo ha provato per la menopausa ma è indicato anche per i sintomi derivanti dal parto e io che sono al terzo ne ho bisogno! Ho visto come è cambiata mia zia dopo il trattamento e sembra una persona nuova! In poche sedute ha fatto tutto e non ha sentito nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>