Giornata mondiale senza tabacco: la fondazione Veronesi a Milano avvia la campagna anti-fumo

di Marco Mancini 1

Cosa succede nel corpo quando si inala del fumo? Per scoprirlo la fondazione Veronesi aprirà da domani, venerdì 27 maggio, fino a domenica, uno stand per l’iniziativa “No smoking, be happy”, in occasione della Giornata mondiale senza tabacco. L’idea accompagna la manifestazione “le tappe della salute” che si affianca al Giro d’Italia, per dissuadere i giovani dal cominciare a fumare, o convincere i fumatori a smettere.

Lo stand avrà la forma di un’enorme sigaretta, ed al suo interno i visitatori potranno effettuare una sorta di tour del corpo umano per guardare, annusare, toccare e sentire da vicino gli effetti del fumo di sigaretta. Oltre a questo “viaggio”, sarà offerto del materiale informativo sui corretti stili di vita ed altre informazioni utili sulla salute, mentre alla fine il personale dei Centri Anti Fumo di Milano potrà far sottoporre i cittadini al test per la misurazione del respiro, insieme alle indicazioni su come fare per smettere di fumare.

Sono ancora tantissimi i fumatori in Italia, oltre 11 milioni, dei quali più della metà sono o una donna o un giovane sotto i 25 anni, che pur conoscendo tutti i rischi provocati dalla sigaretta, non riescono ad eliminare questa abitudine così dannosa. Questa mostra-laboratorio nasce con l’obiettivo di far sperimentare direttamente quello che accade all’interno del nostro corpo ogni qualvolta si aspira dal filtro di una sigaretta. Con la nostra campagna oltre che sensibilizzare sui danni della sigaretta, vogliamo aiutare tutti coloro che fumano a smettere

spiega il Presidente della Fondazione, Paolo Veronesi. Lo stand sarà allestito in Piazza del Cannone, dietro il Castello Sforzesco, e sarà aperto dalle 9:30 alle 18:00 dal 27 al 29 maggio. Per chi volesse ulteriori informazioni o materiali della campagna, può visitare il sito ufficiale www.fondazioneveronesi.it, in cui sarà anche possibile effettuare il viaggio nel corpo umano dello stand in modo virtuale, in modo da non penalizzare chi non potrà recarsi di persona a Milano.

Smettere di fumare: quali strategie
Smettere di fumare, sigarette elettroniche davvero efficaci
Smettere di fumare, dieci buone ragioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>