Stitichezza, 2 cose da sapere

di Ma.Ma. Commenta

La stitichezza è un problema molto comune che affligge adulti e bambini. Ci sono molte cose da sapere al riguardo, ecco le 2 più comuni che potrebbero, nel breve periodo, portare a un miglioramento del problema. La stitichezza è condizione assai diffusa ma non è assolutamente da sottovalutare perché può essere causa di problemi più grossi e difficili da risolvere.

8 consigli evitare intossicazioni alimentari

1. Prima dei farmaci cambiate stile di vita

La stitichezza viene spesso curata con i medicinali ma prima di ricorrervi il consiglio è quello di cambiare stile di vita: fate movimento e curate l’alimentazione, potrebbe già essere sufficiente per trovare una certa regolarità intestinale. Solo in un secondo momento valutate l’idea di farvi aiutare dai farmaci.

2. Fecalomi, lassativi sotto consiglio medico

La stitichezza causa fecalomi ovvero un ammasso di feci secche e dure difficili da espellere. Cosa fare per risolvere questo problema? L’uso di lassativi può aiutare ma deve essere il medico a consigliarli quindi è assolutamente da sconsigliare il fai da te. Anche in questo caso cambiare stile di vita è importante.

Ti potrebbe interessare anche:

Stitichezza in vacanza: cause e rimedi

Dieta stitichezza cronica, nutrizionista risponde

Stitichezza, sintomi e rimedi

Puzza di sudore e stitichezza, che fare?

Stitichezza bambini e neonati, rimedi, cause, cosa mangiare (FOTO)

Stitichezza, i rimedi naturali più efficaci

Stitichezza, un aiuto dalle lenticchie rosse

Photo | Thinkstock