Pilates: mente e corpo una cosa sola, oriente ed occidente fusi in un’ unica disciplina

di liulai 6

Il concetto di fitness negli ultimi anni è lentamente cambiato passando da un’idea di sofferenza e fatica estreme a quella di una ricerca di benessere ed equilibrio non solo corporeo ma anche mentale. In questo senso il metodo “Pilates” dall’America ha preso piede anche qui da noi appassionando sempre di più un vasto ed eterogeneo pubblico.

Questo metodo ideato da Joseph Huberto Pilates nasce nei primi del ‘900 con delle idee innovative per quei tempi. Il suo scopo principale, mutuato dalle tecniche orientali, è quello di rendere consapevoli di se stessi e aiutare ad unire la mente ed il corpo in un’unica dinamica entità. Migliora l’armonia dei gesti e la postura, tonifica la muscolatura, previene i dolori alla colonna vertebrale; praticando gli esercizi si partecipa con il corpo e la mente.

Pilates stesso usava dire: “la cosa più importante non è ciò che stai facendo ma come lo stai eseguendo“. Ed ecco i suoi principi fondamentali: controllo, concentrazione, baricentro, precisione, respirazione e fluidità del movimento. Il Pilates non ha controindicazioni, è ottimo per la riabilitazione in quanto nella pratica si avvicina molto alla ginnastica posturale ma è adatto anche, a chi vuole approcciarsi ad un allenamento atletico.


Oltre ad alcune particolari macchine si utilizza un programma di ginnastica (MatWork) di circa 35 esercizi eseguiti a corpo libero su tappetino. Questo programma (MatWork) è quello che solitamente viene proposto nei centri fitness nelle lezioni di Pilates. Gli esercizi prevedono quattro livelli di apprendimento: base, intermedio, avanzato e super avanzato; una volta appresi gli esercizi non superano le tre ripetizioni e tutto l’allenamento dura circa un ora coinvolgendo tutti i gruppi muscolari.

In questi esercizi viene appreso uno degli aspetti fondamentali del Pilates; la concentrazione degli sforzi durante l’espirazione con movimenti molto lenti e ritmici, che consentono di localizzare e rafforzare i muscoli più deboli. Gli esercizi vengono eseguiti con posizioni di completo scarico della colonna vertebrale consentendo di avere una buona percezione di sé, cosicché, oltre ad attivare la muscolatura, la tecnica Pilates attiva la mente sviluppando la consapevolezza del proprio corpo. E forse questo il motivo principale per cui questo metodo ha trovato tanti sostenitori. Provare per credere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>