Calo libido, valori testosterone e cura con testoviron

di Cinzia Iannaccio 1

Richiesta di Consulto Medico su calo libido
Ho constatato, negli ultimi periodi, un preoccupante calo di libido. Ho fatto delle analisi ed ho il testosterone a 4,65 ng/ml. Ho 54 anni e non avevo mai avuto problemi del genere. Mi sono state prescritte due fiale di testoviron, ma leggo che può avere delle controindicazioni importanti ( tumore alla prostata, aumento di volume del seno maschile, etc..). I valori di testosterone sono troppo bassi?O sono normali? Cosa pensa delle cura?

 

Specializzazione Andrologia
Tipo di Problema calo libido valori testosterone e testoviron per la cura
Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

 

Salve il suo testoterone è decisamente basso ed è giusta la terapia prescritta, gli effetti collaterali sono impliciti ad ogni terapia farmacologica ma gli effetti indicati si verificano quando la dose è eccessiva; la dose di testoviron è una fiala ogni tre settimane.

Cordiali saluti

 

 

 

Leggi anche:

Calo del desiderio sessuale maschile: cause, cosa fare e quali rimedi adottare

10 consigli per combattere il calo del desiderio (FOTO)

Testosterone basso nell’uomo: 8 cose da sapere (foto)

Andropausa e calo del testosterone: sintomi e terapie

 

 

Per esporre altri vostri quesiti al dottor Iasevoli o ad altri specialisti compilate il form ed inviate la vostra richiesta: “Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

 

Foto: Thinkstock

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>