Esofagite da herpes

di Marco Mancini 1

Esofagite da herpes

L’esofagite da herpes è un’infezione virale che riguarda l’infiammazione e ulcere nell’esofago, il condotto che porta il cibo dalla bocca allo stomaco.

CAUSE: L’herpes simplex virus causa l’esofagite da herpes. L’infezione dell’esofago dal virus herpes simplex è rara nelle persone con normale sistema immunitario e di solito passa senza trattamento. Tuttavia, esofagiti gravi e difficili da curare possono verificarsi in persone con un sistema immunitario indebolito o soppresso.

Le seguenti condizioni aumentano il rischio di esofagite da herpes:

  • HIV/AIDS;
  • Chemioterapia;
  • Diabete;
  • Leucemia o linfoma;
  • Trapianti d’organo;
  • Altre condizioni che sopprimono o indeboliscono il sistema immunitario.

SINTOMI: I sintomi includono:

  • Brividi;
  • Difficoltà di deglutizione;
  • Febbre;
  • Herpes labiale;
  • Dolore alle articolazioni o altri sintomi generali;
  • Deglutizione dolorosa.

DIAGNOSI: Il medico effettuerà l’analisi delle cellule dell’esofago ed un’esofagogastroduodenoscopia con o senza biopsia.

TERAPIA: Nella maggior parte delle persone, i farmaci antivirali come l’aciclovir, famciclovir o valaciclovir sono in grado di controllare l’infezione. Alcune persone hanno inoltre bisogno di antidolorifici. Molte persone curate per esofagite da herpes hanno bisogno di altri medicinali a lungo termine per sopprimere il virus e impedire la reinfezione.

PROGNOSI: L’esofagite di solito può essere trattata efficacemente. Le persone sane guariscono da sole in 3-5 giorni, quelle con un sistema immunitario indebolito richiedono più tempo per stare meglio. L’esito dipende dal problema del sistema immunitario che aumenta la probabilità di sviluppare l’infezione. Possibili complicazioni possono essere:

  • Buchi nell’esofago (perforazioni);
  • Infezione in altri siti;
  • Infezioni ricorrenti.

Contattare un medico se avete qualsiasi condizione che può causare una ridotta risposta immunitaria e si sviluppano sintomi di esofagite da herpes.

PREVENZIONE: L’herpes simplex virus è contagioso per contatto diretto, dunque evitare il contatto con persone che si sa ne siano affette.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.