Ipocalcemia nei bambini

di Marco Mancini Commenta

Ipocalcemia nei bambini

L’ipocalcemia è un livello anormalmente basso di calcio nel sangue. Questo articolo discute dei bassi livelli di calcio nel sangue nei neonati.

CAUSE: Il calcio è un sale che aiuta il lavoro del cuore e dei muscoli. Per avere un bambino sano solitamente bisognerebbe controllare molto attentamente i livelli di calcio nel sangue. L’ipocalcemia è più probabile che si verifichi nei neonati, specialmente in quelli che sono nati prematuri. Le cause più comuni dell’ipocalcemia in un neonato sono:

  • Alcuni farmaci;
  • Il diabete gestazionale nella madre;
  • Episodi di livelli di ossigeno molto bassi;
  • Infezione;
  • Lo stress causato da una malattia grave.

Ci sono anche alcune malattie rare che possono portare a bassi livelli di calcio, come la sindrome di DiGeorge e l’ipoparatiroidismo congenito.

SINTOMI: I bambini con ipocalcemia spesso non hanno sintomi. A volte, i bambini con bassi livelli di calcio sono nervosi o hanno tremori o spasmi. Raramente, hanno convulsioni. Questi bambini possono anche avere un ritmo cardiaco lento e pressione sanguigna bassa.

DIAGNOSI: La diagnosi è fatta solitamente quando un esame del sangue mostra che i livelli di calcio del bambino sono bassi.

TERAPIA: Il bambino può avere supplementi di calcio, se necessario.

PROGNOSI: I problemi con bassi livelli di calcio nei neonati o nei bambini prematuri di solito non continuano a lungo termine.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.