Sarcopenia

di Marco Mancini Commenta

Sarcopenia

La sarcopenia è una perdita di massa muscolare.

CAUSE: Le cause della sarcopenia possono essere molteplici. Nella maggior parte dei casi essa si manifesta nelle persone sedentarie a causa dell’inattività fisica. Un’altra causa comune è l’età, dato che nel normale processo di invecchiamento i muscoli perdono di tono.

A 45-50 anni mediamente si calcola che le persone perdano il 10% della loro normale forza muscolare, e da quel momento la perdita viene accelerata fino ai 70-80 anni quando la forza muscolare persa può raggiungere il 70%. Negli uomini può anche essere legata alla minor produzione di testosterone legata all’età, oppure all’effetto degli anabolizzanti. Altre cause più rare possono essere:

  • Delezione mitocondriale (errore genetico);
  • Alterazione della sintesi proteica;
  • Perdita della capacità delle cellule muscolari di ripararsi.

SINTOMI: La sarcopenia non riduce soltanto la forza, ma anche la funzionalità (ad esempio salire le scale), tanto che nella fase più avanzata si nota anche un deterioramento delle funzioni fisiche. Altri sintomi possono essere:

  • Necessità di consumare più energia per effettuare operazioni semplici;
  • Riduzione della massa muscolare;
  • Diminuzione dell’attività;
  • Aumento della massa grassa;
  • Diminuzione del metabolismo;
  • Difficoltà respiratoria (nei pazienti più anziani);
  • Atrofia delle fibre fast-twitch.

DIAGNOSI: Per diagnosticare la sarcopenia al medico basta un esame fisico e conoscere l’età e le abitudini del paziente. Data la complessità delle cause più rare, delle volte la causa della sarcopenia può non essere compresa.

TERAPIA: Se la sarcopenia è legata all’età, il paziente deve mantenersi attivo il più possibile e regolare la dieta in modo da avere il giusto apporto proteico. Se avviene in età più giovane, il paziente deve stabilire, insieme al suo medico, un regime dietetico associato ad un’attività fisica regolare. Se altre malatie sottostanti come il cancro o le malattie cardiovascolari sono alla base del problema, vanno curate per prime. Alcuni medici teorizzano che il resveratrolo, contenuto nei vino rosso, può aiutare, ma è una teoria non del tutto condivisa dal mondo scientifico.

PROGNOSI: Se la sarcopenia è causata da un’altra malattia, curare la causa può anche ristabilire il normale funzionamento muscolare del paziente. Per un anziano la terapia può lievemente migliorare la tenuta muscolare, ma non c’è modo di farla tornare allo stesso livello di qualche decennio prima. Un paziente giovane invece può ritornare ad avere una funzione muscolare corretta se segue la giusta dieta ed esegue un’attività fisica regolare.

PREVENZIONE: La sarcopenia legata all’età non si può evitare, ma in generale può aiutare mantenere un’attività fisica regolare e costante nel tempo.

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>