Sindrome della sella vuota

di Marco Mancini 1

Sindrome della sella vuota

La sindrome della sella vuota è una condizione in cui la ghiandola pituitaria si restringe o appiattisce.

CAUSE: La ghiandola pituitaria è una piccola ghiandola situata alla base del cervello. Si trova in un vano a forma di sella nel cranio detta “sella turcica”. Quando la ghiandola si restringe o appiattisce, non può essere vista con la risonanza magnetica, dando l’apparenza di una “sella vuota”.

La ghiandola produce diversi ormoni che controllano le altre ghiandole del corpo, tra cui:

  • Ghiandole surrenali;
  • Ovaie;
  • Testicoli;
  • Tiroide.

La sindrome della sella vuota primaria si verifica quando un buco nella membrana che ricopre la ghiandola pituitaria permette al fluido di entrare e premere su di essa. La sindrome secondaria accade quando la sella è vuota perché la ghiandola pituitaria è stata danneggiata da un tumore, radioterapia o chirurgia.

La sindrome della sella vuota può essere vista in una condizione chiamata pseudotumore cerebrale. Questa è una condizione vista più comunemente nelle donne obese.

SINTOMI: Spesso, non ci sono sintomi o una perdita di funzione pituitaria. I pazienti possono subire una perdita parziale o completa della funzione della ghiandola pituitaria. I sintomi includono:

DIAGNOSI: La sindrome della sella vuota primaria è spesso scoperta durante un esame di imaging radiologico del cervello. La funzione pituitaria è di solito normale. Il medico può verificare il funzionamento della ghiandola pituitaria per assicurarsi che stia funzionando normalmente. Talvolta il test per l’alta pressione nel cervello sarà fatto con l’esame della retina o la puntura lombare.

La prolattina un po’ alta in una piccola percentuale di pazienti può interferire con la normale funzione dei testicoli o delle ovaie.

TERAPIA: Per la sindrome della sella vuota primaria:

  • Non vi è alcun trattamento specifico se la funzione pituitaria è normale;
  • I farmaci possono essere prescritti se i livelli di prolattina sono elevati ed interferiscono con la funzione delle ovaie e testicoli.

Per la sindrome secondaria il trattamento consiste nel sostituire gli ormoni che mancano.

PROGNOSI: La sindrome della sella vuota primaria non causa problemi di salute, e non ha alcun effetto sull’aspettativa di vita. Possibili complicazioni possono essere lieve iperprolattinemia nella forma primaria, malattie della ghiandola pituitaria o effetti dello scarso ormone ipofisario in quella secondaria.

Contattare un medico se si sviluppano sintomi di un’anormale funzione pituitaria, esaminati come un ciclo mestruale disturbato o impotenza.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Photo Credits | Thinkstock