Allarme morbillo: a rischio soprattutto gli adulti

di Paola 1

In un solo mese 33 casi, rispetto ai 2 che si registravano annualmente è un dato allarmante.
Ci riferiamo al morbillo, che ha colpito la città di Trieste.
Vittime non solo i bambini, ma adulti, studenti e lavoratori, tra i 20 e i 40 anni.

L’epidemia, partita dall’Inghilterra, dal caso di un solo bambino, si è poi propagata in Piemonte ed in Liguria, ma sarebbero attualmente attivi focolai anche in Toscana, in Puglia, in Germania ed in Svizzera.
Le autorità mediche invitano chi non è ancora vaccinato ad affrettarsi a farlo. Ad essere a rischio sono soprattutto gli adulti, perchè solitamente i bambini vengono vaccinati contro il morbillo a partire dai 13-14 mesi, con un richiamo di 5 anni.
[via]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>