6 benefici del sesso sulla mente (FOTO)

di Ma.Ma. Commenta

Amore e sesso sempre di moda, soprattutto nella settimana che porta a San Valentino. Ormai sono molti gli studi scientifici che hanno analizzato e approfondito gli effetti benefici di un rapporto sessuale sulla psiche: vediamo quali sono i 6 benefici più conosciuti.

1. Aumenta la sensazione di benessere

Grazie al rilascio di dopamine, il sesso aumenta il benessere psichico donando grande sensazione di appagamento. Dopo averlo praticato insomma uomini e donne si sentono meglio e riescono ad affrontare con maggiore energia e slancio la giornata.

10 SORPRENDENTI BENEFICI DEL SESSO (FOTO)

2. Diminuisce il mal di testa

Molti studi scientifici hanno affermato che tra gli effetti benefici del sesso c’è anche quello di diminuire il dolore. Studi tedeschi effettuato su un campione di donne che soffriva di emicrania hanno dimostrato che avere rapporti sessuali quando fa male la testa aiuta a combattere in modo efficace questo disturbo. Il sesso insomma è un anti-dolorifico perfetto da sfruttare quando si è afflitti da episodi di cefalea.

3. E’ anti-depressivo

Fare sesso aiuta a combattere la depressione. Le sostanze contenute nel liquido seminale, come estrogeni e prostaglandine, riescono infatti a combattere il calo di umore e dunque svolgono un effetto benefico sulla mente.

4. Combatte lo stress

Stress e tensioni di varia natura vanno via dopo un rapporto sessuale. E’ stato dimostrato da molti studi che il sesso aiuta a calmare l’organismo e avere rapporti sessuali è molto indicato nelle giornate in cui ci si sente tesi e in ansia.

5. Concilia il sonno

Il sesso concilia il sonno e dunque è ideale da consigliare in coloro che soffrono di insonnia e che faticano ad addormentarsi. Il rilascio di ossitocina e serotonina aiuta l’organismo a rilassarsi e prendere sonno con più facilità.

6. Aumenta la memoria

Tra i possibili benefici del sesso sulla mente c’è anche questo anche se va detto che per il momento lo studio di questo aspetto è ancora fermo alle cavie da laboratorio. Si pensa che i risultati possano essere estesi anche agli uomini ma ad oggi non ve ne è certezza.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>