Infarto per Aldo Agroppi e colica renale per Zeman, il calcio si lecca le ferite

di Marco Mancini 2

Dopo la paura di qualche settimana fa che ci ha fatto prendere Antonio Cassano, torniamo a parlare di calcio e condizioni mediche per una doppia brutta notizia che ci è giunta ieri sera. Prima Zdenek Zeman, allenatore del Pescara, è stato ricoverato per delle coliche renali, ma poi soprattutto Aldo Agroppi, ex calciatore e allenatore, è stato trasportato d’urgenza in ospedale per un infarto.

E’ quest’ultimo quello che ci ha fatto spaventare di più perché ha 67 anni e con il cuore non si scherza. E’ accaduto che ieri mattina, come tutte le mattine, Agroppi era ospite della trasmissione radiofonica Buongiorno Calcio su Radio Manà Manà Sport, quando durante una discussione accesa con un altro giornalista ha cominciato a cambiare voce e parlare in modo strano, “troppo sintetico” l’ha definito la conduttrice che, capendo che qualcosa non andava, ha chiuso in anticipo la trasmissione.

Pochi minuti dopo, tornato a casa, l’opinionista si è sentito male e sua moglie ha chiamato il 118. Immediatamente ricoverato, Agroppi è stato sottoposto a due interventi, uno in angioplastica ed un altro per correggere l’aritmia che lo aveva colpito. La prognosi resterà riservata per le prossime 48 ore. Aldo Agroppi è uno dal cuore forte, visto che ha giocato per tanti anni ed allenato fino a 18 anni fa. Poi ha preferito scegliere la carriera di opinionista, forse anche a causa di un fisico che cominciava a mostrare segni di stanchezza visto che smettere di allenare intorno ai 50 anni è considerato piuttosto prematuro. Le condizioni ora sono stazionarie, ma siamo sicuri che lo spirito battagliero che lo ha sempre distinto negli anni lo assisterà anche in questo momento.

Molto meno preoccupanti le condizioni di Zeman, uno dei personaggi più noti del calcio italiano, che ieri sera è stato ricoverato all’ospedale di Pescara per delle coliche renali e, dopo l’operazione, è stato subito dimesso, tanto che sarà presente all’allenamento di oggi pomeriggio. La colica renale che lo ha colpito è stata causata da un calcolo, un problema piuttosto comune che consiste nella cristallizzazione di una massa solida in un rene. L’operazione, effettuata immediatamente subito dopo il ricovero, è andata a buon fine. L’allenatore boemo è rimasto in ospedale per motivi precauzionali per tutta la notte, ed oggi alle 9:00 è stato subito dimesso.

Un augurio di pronta guarigione ad entrambi.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>