Disfunzione erettile in andropausa: tra i rimedi, integratori?

di Cinzia Iannaccio Commenta

 La disfunzione erettile in andropausa è uno dei sintomi più significativi, anche se non sempre presente, ed è dovuta ad un normale calo dei livelli di testosterone. Ne parliamo con l’andrologo dottor Mario Francesco Iasevoli.

Richiesta di Consulto Medico

“Gentile Professore ho 62 anni e da tempo sono in andropausa, sento molto desiderio ma non ottengo l’erezione quando devo fare sesso. Uso da anni caverjet 10.Gradirei dei consigli su come prendere degli integratori per aumentare gli ormoni maschili e sentirmi piu’ giovane fisicamente.Ringrazio anticipatamente, distinti saluti.

Specializzazione Andrologia

Tipo di Problema disfunzione erettile

La risposta è del  Mario Francesco Iasevoli andrologo e specialista in endocrinologia e malattie del metabolismo presso l’Unità Operativa Complessa Endocrinologia-Azienda Ospedaliera Universitaria II Policlinico-Sun di Napoli:

“Salve, il calo dei livelli di testosterone è del tutto fisiologico a partire dai 40 anni di età, ma è completamente soggettivo e variabile la manifestazione di sintomi ad essi associati quali lei descrive. Il miglior modo per mantenere i livelli di testosterone è sicuramente quello di avere un corretto stile di vita basata su un’alimentazione equilibrata leggermente iperpoteica soprattutto a cena, su un controllo del peso adeguato alla sua costituzione e alla sua età e su un costante attività fisica di media intensità. Gli integratori in commercio non sono molto utili secondo il mio parere quindi non mi sento di consigliarne l’uso; piuttosto se i sintomi si dovessero accentuare ed essere invalidanti si può pensare ad un trattamento con mesterolone che è un derivato del diidrotestoterone che aumenta la libido la forza e la potenza sessuale. Se ciò non dovesse bastare si può intervenire con la terapia sostitutiva con derivati testosteronici. Le consiglio di parlare con un andrologo di fiducia che può valutare la gravità dei sintomi e la necessità di una terapia. Spero di essere stato utile e chiaro,  saluti [email protected] cell. 3458092414″.

Potrebbero interessarvi anche i seguenti post:

Se avete altre domande compilate il form ed inviate la vostra richiesta: “Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>