Cos’è il fecaloma

di Ma.Ma. Commenta

Avete sentito parlate di fecaloma ma non sapete che cosa sia? Ecco una spiegazione breve. Intanto il fecaloma è descrivibile come un ammasso di feci dure e secche che rimane bloccato nel colon o nel retto. E’ molto frequente trovarlo in coloro che soffrono di stitichezza e che dunque non vanno in bagno regolarmente.

Il fecaloma causa evacuazione difficile e spesso dolorosa e molti sono i casi in cui può generare un quadro di occlusione o sub-occlusione intestinale che può rivelarsi anche particolarmente pericoloso. Il fecaloma genera alcuni sintomi ben precisi che sono crampi, dolori e gonfiore a livello addominale e sensazione di peso a livello rettale. Le cause del fecaloma sono da ritrovare essenzialmente nel prolungato trattenimento delle feci all’interno dell’intestino.

Curare la dieta, inserendo alimenti ricchi di fibre, è senza dubbio una buona regola da considerare per ridurre al minimo i rischi di incappare in questo disturbo. Occorre poi bere tanto per ammorbidire le feci in modo efficace evitando così una evacuazione dolorosa che molto spesso può anche essere accompagnata da sangue.

Ti potrebbe interessare anche:

Dieta stitichezza cronica, nutrizionista risponde

Stitichezza, sintomi e rimedi

Dieta e stitichezza, consigli del nutrizionista

Stitichezza bambini e neonati, rimedi, cause, cosa mangiare (FOTO)

Photo | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>