Sindrome da visione al computer, occhio al pc

di Paola 3

Trascorrere molte ore davanti al monitor del computer, per svago o per lavoro che sia, comporta dei rischi da non sottovalutare per la salute dei nostri occhi. L’American optometric association ha individuato una vera e propria sindrome che colpisce la vista e che deriverebbe proprio dalle tante ore passate davanti allo schermo: la computer vision syndrome. I sintomi principali per riconoscere di esserne afflitti sono: secchezza degli occhi, appannamento della vista, mal di testa, sensibilità alla luce. Spiega il Dr. Kent Daum, vice presidente dell’Illinois College of Optometry a Chicago:

Il computer mette a dura prova la vista soprattutto perchè le immagini non sono chiare come sembrano e perchè è più difficile per gli occhi concentrarsi in confronto a quanto potrebbero fare su un foglio di carta stampata.

I consigli degli esperti per evitare qualsiasi tipo di problema di vista legato all’uso del computer sono poche e semplici regole che chiunque può rispettare con qualche accortezza in più:

  • Effettuare visite di controllo periodiche dall’oculista, che saprà fornire i consigli appropriati al vostro caso
  • Utilizzare occhiali speciali da portare davanti al computer
  • Disporre gli appositi filtri per gli schermi del pc
  • Battere gli occhi frequentemente, almeno ogni venti minuti fare una pausa di circa 20 secondi per evitare che gli occhi si asciughino e che si verifichino appannamento della vista e irritazione
  • Curare l’illuminazione vicino allo schermo, con una piccola luce che non si rifletta sullo schermo
  • Evitare di posizionare il campo visivo del computer nelle immediate vicinanze di finestre

Ogni anno si stima che solo in America siano circa 10 milioni le persone che si recano dall’oculista per problemi di vista legati all’uso del computer. Ma per chi usa spesso il pc non è solo la salute degli occhi ad essere in pericolo: non rari sono infatti problemi al collo e alle spalle, soprattutto per chi porta lenti bifocali.

[Fonte: Agi Salute]

Commenti (3)

  1. Io ho avuto, soprattutto nel sonno, visioni dello schermo “del PC che lavora da solo”, cioè che emette immagini geometriche o intermittenti, sempre colorate, e pagine web immaginarie.
    Mi sono spaventata e ho smesso di stare al pc per più di 30 minuti al giono e tutto è passato.
    Un mio amico ne fa un uso professionale e in più ha da due anni una relazione sentimentale via e-mail. Comincia anche lui a vedere nel sonno strane cose…

    1. @vera mignanelli: Vera, a cosa credi siano dovute queste visioni? Ti sei informata ulteriormente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>