Patologia tiroidea in gravidanza: punto della situazione al Policlinico di Roma

di Valentina Cervelli 2

 La tiroide è una ghiandola endocrina molto importante per il corretto funzionamento del nostro organismo. Quando la stessa non verte in buono stato, la nostra salute spesso ne risente in modo sostanziale. Cosa succede se questo nostro organo riscontra dei problemi nel corso di una gravidanza o subito dopo il parto della donna? Un convegno in corso oggi al Policlinico Gemelli di Roma tenta di fare il punto della situazione in merito alla patologia tiroidea.

Partiamo da un presupposto: la patologia tiroidea ha una maggiore incidenza nelle persone di sesso femminile. Se tale disturbo occorre in un momento così particolare per la donna e per il suo equilibrio ormonale come quello della gravidanza, bisogna essere in grado di affrontarlo adeguatamente e con le giuste risorse. Statisticamente si calcola che almeno una donna su dieci abbia già o possa sviluppare problemi alla tiroide in questo momento della sua vita. Il Seminario previsto oggi al Policlinico di Roma, dal titolo “Tiroide e Gravidanza” dalle 9 alle 13 si propone proprio di discutere i principali problemi ai quali le donne vanno incontro durante tale evenienza.

Spiega  il dott. Alfredo Pontecorvi, endocrinologo del Policlinico:

Sono numerose le donne che intraprendono la gravidanza non sapendo di essere affette da patologie della tiroide. E numerosi sono i casi di coppie che, ricercando una gravidanza, riscontrano una infertilità legata ad alterazioni della funzione tiroidea in uno dei due partner. E’ quindi necessario effettuare una valutazione della funzione tiroidea nella coppia desiderosa di gravidanza al fine di identificare una eventuale patologia tiroidea ed impostare l’adeguato trattamento, per garantire la salute del nascituro e un buon decorso della gravidanza stessa.

E’ necessario infatti sottolineare che una carenza dell’ormone tiroideo presenta gravi problemi anche per la salute del neonato. Quest’ultimo può infatti portare ad una grave malformazione della tiroide in grado di apportare una condizione di ipotiroidismo congenito: in caso di diagnosi mancata possono venire a manifestarsi problemi di sviluppo e di natura psichiatrica.

Articoli correlati:

Laminaria: un aiuto naturale per la tiroide

Tiroide e iodio, come funziona il loro rapporto

Policlinico Gemelli 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>