Insulinoma

di Marco Mancini 1

 Insulinoma

L’insulinoma è un tumore del pancreas che produce troppa insulina.

CAUSE: Il pancreas è un organo nell’addome che produce diversi enzimi e ormoni, tra cui l’insulina. L’insulina è necessaria per controllare i livelli di zucchero nel sangue. I tumori del pancreas che producono troppa insulina sono chiamati insulinoma. Alti livelli di insulina causano bassi livelli di zucchero nel sangue (ipoglicemia). L’ipoglicemia può essere lieve, portando a sintomi quali ansia e fame. Oppure può essere grave, portando a convulsioni, coma e anche la morte.

Gli insulinomi sono tumori rari e si presentano solitamente come tumori singoli e piccoli negli adulti. Sono molto rari nei bambini. La maggior parte dei bambini con iperinsulinemia hanno molte aree dell’insulina iperattiva che rilascia cellule del pancreas, invece di un singolo tumore. L’assunzione di farmaci che causano la produzione di troppa insulina è comune. La maggior parte degli insulinomi sono benigni. Solo il 5-10% sono maligni. Le persone con la sindrome genetica chiamata neoplasia endocrina multipla di tipo I sono a rischio di insulinomi e altri tumori endocrini.

SINTOMI: I più comuni sono:

  • Ansia;
  • Cambiamenti nel comportamento;
  • Vista annebbiata;
  • Confusione;
  • Convulsioni;
  • Vertigini;
  • Mal di testa;
  • Fame;
  • Perdita di coscienza;
  • Frequenza cardiaca rapida;
  • Sudorazione;
  • Tremore;
  • Aumento di peso.

DIAGNOSI: Dopo il digiuno, il sangue può essere testato per:

  • Livello di glucosio nel sangue;
  • Livello di insulina nel sangue;
  • Livello di C-peptide;
  • Farmaci che causano rilascio di insulina nel pancreas.

Tomografia Computerizzata o Risonanza Magnetica Nucleare dell’addome possono essere fatte per cercare un tumore al pancreas. Se il test è negativo, uno dei seguenti test possono essere effettuati:

  • Ecografia endoscopica;
  • Scansione Octreotide;
  • Arteriografia pancreatica;
  • Prelievo venoso dell’insulina dal pancreas.

TERAPIA: La chirurgia è il trattamento tipico per l’insulinoma. La posizione del tumore è trovata prima con i test o interventi chirurgici. Se c’è un singolo tumore, sarà rimosso. Tuttavia, se ci sono molti tumori, parte del pancreas dovrà essere rimossa (pancreatectomia parziale). Almeno il 15% del pancreas deve essere lasciato per produrre i suoi enzimi. Questo potrebbe impedire al chirurgo di rimuovere l’intero insulinoma.

Se non viene trovato nessun tumore durante l’intervento, o non si è un candidato per l’intervento, è possibile ottenere il diazossido, un farmaco per ridurre la produzione di insulina ed evitare l’ipoglicemia. Un diuretico è dato con questo farmaco per evitare la ritenzione idrica. L’Octreotide è usato per ridurre il rilascio di insulina in alcuni pazienti. Il farmaco è utilizzato anche per pazienti stabili prima dell’intervento chirurgico.

PROGNOSI: Nella maggior parte dei casi, il tumore è benigno e la chirurgia può curarlo. Tuttavia, una grave reazione ipoglicemica o la diffusione di un tumore ad altri organi può essere pericolosa per la vita. Possibili complicazioni possono essere:

  • Grave reazione ipoglicemica;
  • Diffusione di un tumore (metastasi).

Contattare un medico se si sviluppano i sintomi di insulinoma. Convulsioni e diminuzione di coscienza sono sintomi di emergenza: chiamare un’ambulanza.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>