Nevo congenito gigante

di Marco Mancini 1

Nevo congenito gigante

Il nevo congenito pigmentato o melanocitico è una macchia della pelle di colore scuro, spesso pelosa, che è presente alla nascita. Un nevo congenito gigante è più piccolo nei neonati e nei bambini, ma di solito continua a crescere quando il bambino diventa grande. Un nevo gigante pigmentato è più grande di circa 20 cm una volta che smette di crescere.

CAUSE: I nevi si pensa siano causati da difetti o problemi che si presentano durante lo sviluppo del bambino nel grembo materno. Tuttavia, alcuni nevi possono essere ereditati. Un nevo può verificarsi con:

Piccoli nevi congeniti pigmentati o melanocitici sono comuni nei bambini e portano a un minor numero di complicanze. Nevi più grandi o giganti sono piuttosto rari.

SINTOMI: Un nevo apparirà come una macchia di colore scuro con le seguenti caratteristiche:

  • Colorito marrone o bluastro-nero;
  • Peloso;
  • Con confini regolari o irregolari;
  • Aree satellite più piccole;
  • Macchie irregolari simili a verruche sulla superficie della pelle.

I nevi si trovano comunemente sulla parte superiore o inferiore della schiena o dell’addome, ma possono anche essere trovati su:

  • Braccia;
  • Gambe;
  • Bocca;
  • Membrana mucosa;
  • Palme o suole.

DIAGNOSI: Tutte le voglie devono essere valutate dal medico. Una biopsia della pelle può essere effettuata per determinare se le cellule sono diventate cancerose. Una risonanza magnetica del cervello potrebbe essere effettuata se la lesione cutanea è nella colonna vertebrale perché ci possono essere problemi anche nel cervello.

TERAPIA: Il trattamento prevede esami frequenti per verificare i tumori della pelle. Quando possibile, l’intervento chirurgico per rimuovere il nevo sarà effettuato. Un innesto cutaneo è fatto quando necessario. Grandi nevi potrebbero essere rimossi in più fasi. Laser e dermoabrasione possono essere utilizzati anche per migliorare l’aspetto. Tuttavia, utilizzando queste tecniche non si può rimuovere l’intera voglia, e può rendere più difficile diagnosticare il cancro della pelle (melanoma). Per queste ragioni, la chirurgia non è sempre utilizzata. Un trattamento psicologico può aiutare con l’impatto emotivo dell’avere una malattia deturpante.

PROGNOSI: Il cancro della pelle può svilupparsi fino al 15% dei casi di persone con i nevi giganti, spesso durante l’infanzia. Più è grande il nevo e maggiore è il rischio, in particoare sulla schiena e sull’addome. Possibili complicazioni possono essere:

  • Depressione ed altri problemi emotivi;
  • Melanoma.

Raramente, i nevi si verificano con una condizione che causa una crescita di cellule produttrici di pigmento nella testa (melanocitosi leptomeningea). Eventuali complicazioni includono:

  • Idrocefalo;
  • Anomalie motorie;
  • Convulsioni.

Questa condizione è di solito diagnosticata alla nascita. Se così non fosse, contattere un medico se il bambino ha una grande area pigmentata in qualsiasi punto della pelle.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>