Chirurgia low cost? Anche a Milano

di Cinzia Iannaccio Commenta

 Devi togliere un neo? Vuoi fare la blefaroplastica? Desideri ed obblighi comuni che si scontrano con lunghe liste d’attesa o problemi economici. La soluzione è negli ambulatori e nelle strutture sanitarie low cost, che effettuano trattamenti di questo ed altro tipo con rapidità e competenza a costi contenuti. Solitamente si va all’estero, ma non sempre si sceglie bene. Pensate che l’ampia diffusione in Inghilterra del batterio New Delhi (definito “super” perché molto resistente alle più comuni forme di antibiotici) sembra essere dovuta ai numerosi viaggi in India per la chirurgia estetica. Insomma prezzo e sicurezza spesso non coincidono. La chirurgia low cost è però possibile anche in Italia, dove esistono strutture ed equipe di medici esperti, capaci di offrire garanzie di igiene e risultati.

Tra questi, ad esempio a Milano, già da qualche anno c’è il Centro medico Santagostino. La struttura si rivolge a tutte quelle persone che necessitano di visite o interventi che solitamente il Servizio Sanitario Nazionale non copre, come l’asportazione di un nevo benigno, di fibromi della pelle, di xantelasmi (il grasso sulle palpebre ndr), oppure con liste d’attesa molto lunghe, come nell’eventualità dell’asportazione di un lipoma, una cisti sebacea o un sospetto melanoma. Anche la blefaroplastica rientra in questa casistica, che non si effettua esclusivamente per motivi estetici, ma anche spesso per correggere la blefarocalasi, ovvero l’abbassamento della palpebra, dovuta all’età, fino a tal punto da comportare un deficit visivo. Per fare un esempio dei prezzi low cost va detto che questo tipo di intervento di chirurgia plastica costa in tale centro circa 700,00 euro, ovvero la metà di quello che si pagherebbe altrove.

Ciò che deve però interessare principalmente è la garanzia di una struttura igienicamente adeguata e dotata di strumentazioni e personale medico ed infermieristico di riconosciuta fama e serietà professionale, come pare accada qui. Va specificato che stiamo parlando di un ambulatorio low cost e non di un ambulatorio privato sociale, che ha prezzi ancora più bassi, vicini al ticket. Certo è che il risparmio necessario c’è anche in strutture italiane. Numerose, oltre la chirurgia ambulatoriale le specializzazioni del centro medico milanese, che non è l’unico nel suo genere in Italia, ma di sicuro uno dei pochi. Il nostro consiglio è sempre quello di prestare attenzione: con la salute non bisogna mai abbassare la guardia!

Articoli correlati

[Fonte: CMSantagostino]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>