Appendicite: la causa può essere un virus e non è necessario l’intervento chirurgico

di Paola 4

Si può “prendere” l’appendicite? E se ciò accade, è necessariamente una situazione di emergenza che richiede un intervento chirurgico immediato? Sì e no, secondo un nuovo studio di chirurghi e medici del UT Southwestern Medical Center.

I ricercatori hanno valutato i dati del National Hospital Discharge Surveysu un periodo di 36 anni e ha concluso, in un documento pubblicato sugli Archives of Surgery, che l’appendicite può essere causata da un’infezione virale indeterminata, ha detto il dottor Edward Livingston, direttore di chirurgia endocrina alla UT Southwestern e autore senior della relazione.

La revisione dei dati sulla dimissione ospedaliera è in contrasto con il pensiero tradizionale, il quale suggerisce che l’appendicite non porta necessariamente ad una infezione dell’appendice, se l’organo non viene rimosso rapidamente.

Così come la cicatrice tradizionale dell’appendice attraverso l’addome sta rapidamente diventando storia, grazie alle nuove tecniche di chirurgia con una singola incisione che nascondono una piccola cicatrice nell’ombelico, così può cambiare la saggezza popolare che vuole che i pazienti con l’appendicite abbiano bisogno di essere operati al più presto. I pazienti devono ancora essere visitati rapidamente da un medico, ma un intervento chirurgico d’urgenza è ora in discussione

ha dichiarato il Dr. Livingston. L’appendicite è la ragione più comune per la chirurgia di emergenza generale, con centinaia di migliaia di appendicectomie effettuate in tutto il mondo ogni anno. Essa fu identificata nel 1886. Da allora, i medici hanno presunto una rapida rimozione dell’appendice per evitare una successiva infiammazione, che può essere una situazione di emergenza.

Ma questa ultima ricerca suggerisce che la rimozione immediata potrebbe non essere necessaria. Le prove provenienti dai marinai in mare, i quali non hanno accesso ad un intervento chirurgico immediato, hanno fatto capire che l’appendice non perforata può guarire senza intervento chirurgico, ha dichiarato il Dr. Livingston.

Nello studio, i ricercatori hanno sottoposto i codici di diagnosi per i ricoveri per appendicite, l’influenza, rotavirus ed infezioni enteriche, e hanno trovato che le variazioni stagionali e il clustering dei casi di appendicite sostengono la teoria che l’appendicite possa essere una malattia virale, come l’influenza.

I dati statistici hanno rivelato picchi, che possono essere focolai di appendicite, nel 1977, 1981, 1984, 1987, 1994 e 1998. Inoltre, i ricercatori hanno scoperto alcune tendenze stagionali di appendicite, che documentano un lieve aumento dei casi durante l’estate. I ricercatori sono stati in grado di escludere l’influenza e diverse altre comuni infezioni come causa diretta. Essi inoltre sono stati in grado di escludere alcuni tipi di virus intestinale.

Anche se l’appendicite è abbastanza comune, rimane ancora un mistero medico frustrante. Mentre sappiamo che la rimozione chirurgica è un trattamento efficace, noi ancora non sappiamo lo scopo di questa appendice, né che cosa la fa diventare ostruita

ha concluso il dottor Livingston.

[Fonte: Sciencedaily]

Commenti (4)

  1. Durante l’ intervento chirurgico laparoscopico è necessaria l’ emissione in addome di CO2, quali complicanze si possono avere rispetto alla chirurgia convenzionale?
    Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>