Cancro, l’amianto è ancora un problema

di Valentina Cervelli Commenta

 La correlazione amiantotumori è ormai accertata da tempo. In Italia la sua produzione è fuorilegge almeno dal 1992, ma la bonifica degli ambienti da questo materiale, prima largamente utilizzato per resistenza in edilizia, e poi scoperto cancerogeno, è ancora in alto mare. Con la conseguente incidenza di tumori ad esso collegati anche dopo quasi venti anni.

Negli ultimi dieci anni la ricerca sul cancro è stata in grado di segnare diversi punti a favore contro numerose tipologie di tumore. Ma poco o niente è riuscita ad archiviare per ciò che riguarda il mesotelioma, una forma tumorale collegata all’esposizione all’amianto nell’80% dei casi. E se si calcola che il periodo di latenza tra l’esposizione a questo materiale e la manifestazione della patologia può andare dai venti ai quarant’anni,  la possibilità di nuovi e più gravi casi è praticamente all’ordine del giorno.

Dagli esperti viene definito  come “killer silenzioso” e non solo per via della lentezza dello smaltimento ma soprattutto perché gli italiani sembrano avere una percezione troppo bassa del pericolo derivante dall’amianto. Con una conseguenza ben precisa: tremila morti l’anno legati al materiale, di cui almeno milleduecento per mesotelioma.

A Torino, in questi giorni, si sta svolgendo il primo convegno nazionale sul mesotelioma pleurico proprio per fare il punto della situazione. Di recente l’Agency for Research on Cancer ha definito l’amianto come agente cancerogeno certo non solo per il mesotelioma,  ma anche per i “normali” tumori al polmone, al pericardio, al peritoneo ed ancora per il cancro alle ovaie ed alla laringe. La sua pericolosità, va sottolineata, dipende dalle fibre con le quali è costituito, che possono essere respirate con molta facilità.

Tradotto: non solo gli operai venuti a contatto con il materiale possono essere potenzialmente in pericolo, ma anche i famigliari che magari hanno respirato accanto a delle tute contaminate. Motivazione per la quale è necessario favorire una adeguata informazione a riguardo.

Articoli Correlati:

Mesotelioma ed amianto

Amianto e salute: tutte le news

Amianto: linee guida Ministero Salute

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>