Mesotelioma maligno

di Marco Mancini 2

Mesotelioma maligno

Il mesotelioma maligno è un tumore raro del rivestimento del polmone e della cavità toracica (pleura) o rivestimento interno dell’addome (peritoneo), che è in genere causato dall’esposizione all’amianto a lungo termine.

CAUSE: L’esposizione prolungata all’amianto è il maggiore fattore di rischio. L’amianto una volta si trovava comunemente nei materiali per l’isolamento, ad esempio nei soffitti e coperture, cemento e materiali dei freni. Oggi, a causa dei riscontri sulla sua pericolosità, è stato eliminato da qualsiasi processo di lavorazione, anche se rimane in alcune costruzioni non ancora bonificate. Il mesotelioma maligno colpisce gli uomini più spesso delle donne. L’età media della diagnosi è di 60 anni. I casi di mesotelioma sembrano essere in aumento in tutto il mondo.

SINTOMI: I sintomi possono non essere notati fino a 20-50 anni o più dopo l’esposizione all’amianto, e possono comprendere:

  • Gonfiore addominale;
  • Dolore addominale;
  • Dolore toracico;
  • Tosse;
  • Fatica;
  • Mancanza di fiato;
  • Perdita di peso.

DIAGNOSI: Gli esami da effettuare includono:

  • Radiografia del torace;
  • Citologia del liquido pleurico;
  • Biopsia polmonare;
  • Biopsia pleurica;
  • Tomografia Computerizzata Toracica.

I mesoteliomi sono spesso difficili da diagnosticare con il microscopio. Può essere difficile distinguere tra questo tipo di tumore ed altre condizioni e tumori della pleura. Più di uno specialista può essere coinvolto nell’esame della biopsia. Ci potrebbe volere del tempo prima che la diagnosi sia confermata.

TERAPIA: Non esiste una cura. Se non trattato, il paziente mediamente sopravvive 9 mesi. Spesso la malattia è troppo avanzata per un intervento chirurgico. La chemioterapia o le radiazioni possono essere utilizzati per ridurre i sintomi. La combinazione di farmaci chemioterapici può aiutare ad alleviare i sintomi e aumentare la sopravvivenza, ma non sono in grado di curare il cancro. Il sollievo dal dolore, ossigeno e altri trattamenti di sostegno possono anche aiutare ad alleviare i sintomi.

PROGNOSI: Il tempo di sopravvivenza medio varia da 4 a 18 mesi. Tuttavia, questo dipende da:

  • Lo stadio del tumore:
  • L’età e la salute generale del paziente;
  • Se è possibile l’intervento chirurgico.

Una possibile complicazione è che il tumore può rapidamente diffondersi ad altri organi.

Contattare un medico se si hanno i sintomi del mesotelioma maligno.

PREVENZIONE: Evitare l’esposizione all’amianto.

[Fonte: Ny Times]

Per ulteriori informazioni rivolgersi al proprio medico. Le informazioni fornite su MedicinaLive sono di natura generale ed a scopo puramente divulgativo, e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico (ovvero un soggetto abilitato legalmente alla professione), o, nei casi specifici, di altri operatori sanitari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>