Cioccolato fondente per prevenire l’infarto

di Paola 1

Una buona notizia per gli amanti del cioccolato fondente: sembrerebbe che il classico quadretto nero aiuterebbe a prevenire l’insorgenza di infarto.
La diminuzione del rischio di arresto cardiaco dovuta al cioccolato è stata individuata grazie ad un lavoro di ricerca svolto dagli studiosi dei Laboratori di Ricerca della Cattolica di Campobasso, nel Molise,  in collaborazione con l’Istituto dei Tumori di Milano.

Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Nutrition, ha stabilito in 6,7 grammi al giorno la quantità di cioccolato fondente necessaria a produrre questo importantissimo beneficio che rappresenta una vera e propria barriera contro le infiammazioni e le conseguenti patologie cardiovascolari.
Questi risultati sono frutto di un grande studio epidemiologico denominato Progetto Mo-lisani, che ha interessato ben 20 mila abitanti della regione italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>