Eiaculazione precoce, cura con la birra?

di Valentina Cervelli Commenta

La birra cura l’eiaculazione precoce? Non ne siamo convinti ed onestamente pensiamo possa essere una trovata “pubblicitaria” ma secondo la sessuologa americana Kat Van Kirk la bionda potrebbe davvero sistemare questo problema che affligge la salute sessuale di molti.

Autrice del libro “The Married Sex Solution: A Realistic Guide to Saving Your Sex Life”, una guida per salvare la propria vita sessuale, all’interno del suo testo la professionista sottolinea quanto questa bevanda possa aiutare contro l’eiaculazione precoce. Non è la prima volta che la birra diventa protagonista di ricerche che ne sottolineano i benefici. E’ molto conosciuto uno studio, pubblicato sull’European Journal of Epidemiology che sottolinea come un bicchiere al giorno di birra abbassi del 30% la possibilità di sviluppo di infarto o ictus.

Ritornando all’eiaculazione precoce essa risentirebbe positivamente dell’effetto dei fitoestrogeni contenuti nella birra che agendo sull’equilibrio ormonale degli uomini riuscirebbero a ritardare l’eiaculazione. Non solo: per una salute sessuale migliore, sempre secondo la sessuologa, sarebbero da preferire le birre più scure perchè in grado di stimolare la libido. Anche qui vi è una spiegazione scientifica ma certa: sarebbe il ferro contenuto nella bevanda a stimolare la produzione dei globuli rossi ed a migliorare la circolazione rendendo meno complicata e più frequente l’erezione negli uomini. Sottolineiamo però che tale nutriente è assorbibile anche da alimenti ben più sani.

Quel che ci rende sospettosi è che la dottoressa arriva nel suo libro a raccomandare una specifica marca di birra. Una “coincidenza” forse. Ad ogni modo, volendo prendere per buone le sue parole dati i benefici per la salute illustrati da studi pregressi, va sottolineato che la parola chiave in questo caso è la quantità. Indugiare nel consumo di alcol non fa bene alla salute, soprattutto in grandi quantità. E questo è valido per la birra, per gli alcolici in generale e per qualsiasi bevanda che abbia una certa gradazione.

Photo Credits | Brent Hofacker / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>