Micosi, attenzione in palestra

di Valentina Cervelli 1

micosi attenzione palestre

Micosi in agguato nelle palestre: è necessario fare attenzione.  E’ stimato che almeno l’80% degli sportivi ha avuto almeno una volta nel corso della sua carriera problemi alla pelle come verruche, irritazioni e micosi di diversa natura. L’International Hair Research Foundation ed i suoi ricercatori hanno dato vita ad uno studio per comprendere l’entità reale del fenomeno.

Non di rado si sente parlare di problemi di questo genere tra le persone che frequentano le palestre: è un problema presente in ogni parte del mondo, favorito dalla naturale promiscuità che si vive in questi contesti e da una ricorrente mancata igienizzazione del locali. In tali condizioni è facile che il contagio si estenda in modo facile e veloce e le malattie della pelle sono le patologie più diffuse. Lo studio ha rivelato che le patologie della pelle più diffuse all’interno delle palestre sono: le verruche, che si riscontrano nel 36& dei casi a causa dell’utilizzo degli attrezzi, mai disinfettati dopo l’uso; le micosi nel 28% dei casi, le follicoliti e irritazioni di diverso genere causate dall’acqua stagnante negli spogliatoi e dal sudore.

Gli esperti spiegano che tutto ciò è dovuto basilarmente all’affollamento tipico delle palestre, dove potenzialmente ogni persona può introdurre degli agenti patogeni. Pensiamo solamente a luoghi caldi ed umidi come le vasche e le docce, o ancora gli spogliatoi, dove i germi ed i funghi che danno vita alle micosi trovano un comodo e facile brodo di coltura. Senza contare che mentre si lavora in palestra si può rimanere vittime di microabrasioni che facilitano in modo esponenziale l’entrata dei microbi nell’organismo.

Sebbene comunemente si pensa alle verruche associate all’utilizzo degli attrezzi, una delle insidie più gravi è proprio quella rappresentata dalle micosi e da virus poco conosciuti. Prendiamo ad esempio il  mollusco contagioso. Si tratta di un’infezione provocata dal poxvirus che causa noduletti emisferici bianco-perlacei, duri ma  indolori.  Come combattere questo pericolo e più in generale le infezioni da palestra? Molto semplice. Se si vogliono evitare micosi ed infezioni è necessario prevenirle avendo sempre a portata di mano un asciugamano da utilizzare per appoggiarsi agli attrezzi; utilizzare guanti specifici per proteggere le mani e utilizzare sempre ciabatte quando si frequentano luoghi “umidi” come piscine, docce e spogliatoi.

International Hair Research Foundation

Photo Credit | Thinkstock