Effetti collaterali eutirox? Endocrinologo risponde

di Cinzia Iannaccio 0

Richiesta di Consulto Medico
Buonasera dottori io ho 29 anni vorrei chiedere un consulto 2 anni fa mi hanno trovato un nodulo tiroideo colloidale che per ben 2 anni non sono riusciti ad aspirarmi ma tutti gli esami per la tiroide che avevo fatto erano buone quest anno a gennaio sono riusciti ad aspirarmelo completamente e da gennaio il dottore mi ha prescritto eutirox 75 per non farlo riformare dopo 2 mesi a febbraio perso 3 chili giramenti di testa stanchezza fatti esami sangue buoni ecografie fegato, milza, reni, vescica, prostata, testicoli, collo, tiroide tutto apposto ma tsh basso 0,17 ft4 alto 1,75 il dottore mi ha ridotto il dosaggio a 50 ma adesso dopo altri 2 mesi persi altri 4 chili stanchezza nervosismo ansia debolezza volevo chiedervi se secondo voi l eutirox poteva darmi tutti questi disturbi dato che l anno scorso fino a dicembre stavo bene e invece da gennaio che prendo tutti i giorni l eutirox ho avuti tutti questi problemi sono molto spaventato paura di avere qualcosa di brutto vi ringrazio molto

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche
Tipo di Problema Ipertiroidismo????

Risponde il Dr. Mario Francesco Iasevoli, medico- chirurgo, andrologo, specialista in Endocrinologia e Malattie del metabolismo. Per appuntamenti scrivere a Email: [email protected] Segreteria cell. 3458092414. Riceve a Pompei (Na), in Via Roma,81. Si prega di utilizzare il numero telefonico ESCLUSIVAMENTE per appuntamenti e non per richieste di ulteriori consulti.

Salve le linee guida attuali della società internazionale hanno dimostrato l’inefficacia del trattamento oppressivo con levotiroxina per evitare la formazione e l’aumento volumnetrico di formazioni solide o cistiche; quindi in realtà li non dovrebbe prendere nulla ma solo monitorare annualmente la situazione.
Poichè la funzionalità tiroidea è normale lei prende ormoni in eccesso che in realtà già produce e che possono portare nervosismo, insonnia tachicardia ecc.
Magari poi tali sintomi sono accentuati da una condizione di ansia e quindi la sospensione del farmaco non comporterà la scomparsa della sintomatologia, ma di certo troverà giovamento.
Ne parli col suo endocrinologo e veda cosa dice

Cordiali saluti

Leggi anche:

 

 

 

 

>> Leggi qui tutte le risposte del Dottor Mario Francesco Iasevoli

 

 

Se avete altre domande da porre ai nostri specialisti visitate la pagina specifica “Chiedi all’esperto, consulti online su Medicinalive”.

Vi ricordiamo che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

 

Foto: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>