Ipotiroidismo, eutirox sempre necessario?

di Cinzia Iannaccio 5

 

L’eutirox (levotiroxina) è un medicinale utilizzato con successo in casi di mal funzionamento della tiroide ed in particolar modo in presenza di ipotiroidismo. Troppo spesso però questo farmaco viene prescritto con troppa leggerezza. Un caso, tra i nostri consulti online.

Richiesta di Consulto Medico

“Buonasera, volevo porvi una domanda. Circa un anno fa feci una Ecocardiografia tiroidea, perché avevo a detta del medico un alterazione del tsh con valori fuori dalla norma 4.6. Mi diede subito eutirox dicendo che ero in ipotiroidismo.. Ok cominciai a prendere eutirox, ma stavo male,  dimagrii eccessivamente, premetto che la dose fu di 0,50. Cmq non soddisfatto di questo endocrinologo smisi di prendere la pasticca la mattina, aspettai 2 mesi e feci le analisi, ed erano perfette. A distanza di mesi andai da un altra endocrinologo e mi disse testuali parole… Dimmi che ha questa Tiroide? I valori sono nella norma l’ eco ottima, ma allora perché quei valori alti, a detta del medico poteva essere dovuto ad un periodo di stress in cui versavo, Cmq ad oggi ripeto costantemente le analisi e la Tiroide sta bene, quel medico mi diceva che dovevo continuare insisteva, chissà quante persone non ne hanno bisogno. Grazie.”

 

Specializzazione Endocrinologia e malattie metaboliche

Tipo di Problema Tiroide

Risponde il dottor Mario Francesco Iasevoli specialista in endocrinologia e malattie del metabolismo, Unità Operativa Complessa Endocrinologia-Azienda Ospedaliera Universitaria II Policlinico-Sun di Napoli:

“Salve, guardi sfonda una porta aperta e non sa quanti casi come il suo osservo. L’eutirox è prescritto con troppa leggerezza e spesso inutilmente, trascurando gli effetti a lungo termine che può determinare a chi non ne ha bisogno. Le vecchie linee guida davano indicazione per il trattamento anche di un ipotiroidismo subclinico e di un gozzo multinodulare semplice oppure di un singolo nodulo, ma ad oggi non esiste evidenza scientifica che il trattamento di tali patologie porti a reali benefici.

Il suo caso è ancora più eclatante in quanto un tsh di 4,6 rientra ancora nei range di normalità e non si può parlare nemmeno di ipotiroidismo subliclinico ma di valori borderline. Quindi non era richiesto nessun trattamento.

Ovvio che la sua tiroide non ha nulla così come il fatto che dimagriva perchè era ipertiroidea iatrogena cioè per assunzione di farmaci. Un valore come il suo non è significativo e non va nemmeno ricercato il perchè si sia verificato perchè non indica assolutamente nulla. Quindi fa bene a non fare assolutamente nulla e spero che la sua storia serva a capire la necessità di un aggiornamento e di una maggiore attenzione. Cordiali saluti [email protected] cell. 3458092414.”

Per altre domande riempire il modulo al seguente link:  “Chiedi all’esperto: Consulti Online su Medicinalive”

Si ricorda che non si effettuano diagnosi online e neppure si prescrivono terapie : Medicinalive e gli esperti coinvolti propongono contenuti a scopo esclusivamente informativo, che mai, in nessun caso possono sostituire una visita specialistica diretta o il rapporto con il proprio medico curante, le uniche basi attraverso cui dopo una diagnosi certificata ed una visita clinica è possibile prescrivere un qualunque trattamento.

Foto: Thinkstock

Commenti (5)

  1. ho un nodulo solido a vascolarizzazione per ipotiroidismo mi sto curando con eutirox 75 mi hanno consigliato ago aspirato con esame citologico.non rendererso quale decisione devo enderepr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>